Calciomercato Cagliari, Di Francesco: “Radja? Mi fece una promessa..”

| 04/09/2020 20:10

L’allenatore del Cagliari, Eusebio Di Francesco, è intervenuto pochi minuti fa a ‘Sky Sport‘ e ha rilasciato dichiarazioni importanti per il calciomercato e sul futuro di Radja Nainggolan che è rientrato alla base dopo il prestito annuale in Sardegna.

nainggolan

(www.gettyimages.it)

Di Francesco sul ‘Ninja’: “Ci vedremo presto

I tifosi del Cagliari, il patron Tommaso Giulini e il neo allenatore Eusebio Di Franesco non vedono l’ora di riabbracciare Radja Nainggolan. Il centrocampista belga, ora rientrato all’Inter dopo il prestito in rossoblu, potrebbe ritornare a vestire nuovamente la maglia dei sardi. Ma non sarà affatto semplice come ha spiegato il suo ex tecnico (che lo conosce molto bene avendolo allenato a Roma). Ecco alcune dichiarazioni del manager di Pescara a riguardo: “Quello che posso dirvi è che con Radja siamo rimasti che ci vedremo molto presto. Mercato? Per quanto riguarda le trattative non è un mio compito e di certo non voglio entrare nel merito, di quello si occupa il nostro direttore sportivo Carta. Con il calciatore abbiamo un ottimo rapporto, me ne sono reso conto anche quando è andato via dalla Roma per trasferirsi a Milano. C’è buon feeling tra noi. Poi, a dirla tutta, anche lui qualche difetto ce l’ha“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, offerta del Cagliari per Nainggolan: la risposta

Ancora il tecnico: “Possiamo dare molto di più

Siamo agli inizi, credo sia abbastanza normale non essere ancora al top della forma. Possiamo fare sicuramente meglio. In queste prime amichevoli e in questi primi giorni di allenamento un po’ di problemi si son visti. Manca  ancora un mese alla fine del calciomercato, c’è il tempo per sistemare la squadra. E’ ovvio che mi piacerebbe avere la squadra al completo quanto prima, ma so che non sarà possibile per una questione di tempi“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Cagliari, colpo dal Milan: Giulini fa sul serio

calciomercato cagliari di francesco

E su Pavoletti: “Fa parte del mio progetto

Pavoletti? Il ragazzo fa parte del mio progetto tecnico. Ha solamente 40 minuti di partite nelle gambe, però mi piace come sta in campo. Aiuta i suoi compagni e ha tanta voglia di dimostrare a tutti che non è finito è che un calciatore indispensabile per questa società. L’ho allenato in passato (Sassuolo), fa fatica ad entrare in condizione. Specialmente in questo periodo perché è fermo da parecchio tempo“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Cagliari, tre calciatori positivi e due in isolamento: svelati i nomi con un comunicato ufficiale

Parla anche il ds Carta: “Per il belga dipende dai nerazzurri. Su Sottil…

Pierluigi Carta, nuovo direttore sportivo rossoblu, ha parlato anche lui del futuro di Nainggolan: “Oramai è un sardo acquisito, lui vorrebbe continuare qui con noi e stiamo cercando di accontentarlo. Non sarà semplice perché la palla ora ce l’ha l’Inter. Sottil? Siamo in dirittura d’arrivo con la Fiorentina. Anche Czyborra è un calciatore che ci piace. Pavoletti? Non abbiamo nessuna intenzione di cedere Leonardo“.

LEGGI ANCHE >>> Cagliari, il ds Carta: “Nainggolan? Vogliamo tenerlo ma abbiamo un probelma”


Continua a leggere