Juventus, retroscena Sarri: “Come ho perso contro di voi due scudetti”? Ronaldo e Douglas furiosi

| 09/08/2020 14:00

Amore mai sbocciato, pochissima alchimia ed esonero scontato al termine di una stagione che non ha lasciato il segno nella storia biaconera, nonostante lo storico nono scudetto consecutivo. La storia Juventus-Sarri è finita ieri alle 14.44 con un comunicato che ha lasciato pochi spazi alle interpretazioni.

calciomercato juventus sarri

Juventus, Sarri e il retroscena che ha fatto infuriare lo spogliatoio

Ma in realtà l’amore tra Sarri e la Juventus non ha mai avuto l’opportunità di sbocciare, sin dal primo momento, sin dalle prime amichevoli. Il Corriere della Sera, nell’edizione odierna, svela i motivi per cui lo spogliatoio non ha mai considerato l’allenatore ex Napoli come un leader indiscusso. Nell’intervallo della prima amichevole stagione, contro il Tottenham, in svantaggio per 1-0, Sarri avrebbe urlato: “Ma come ho fatto a perdere due scudetti contro di voi?“.

CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS DI MERCATO

Ronaldo e Douglas Costa furiosi

La battuta del tecnico, pronunciata per spronare i suoi, ha lasciato certamente qualche strascico che si è ripetuto spesso in ogni allenamento. Cristiano Ronaldo e Douglas Costa, più di tutti, spesso non hanno gradito le usicte del proprio allenatore e hanno certamente contribuito al suo esonero. “Gioca a due tocchi”, ripetuto in ogni seduta di allenamento è la frase che Ronaldo non ha gradito, più delle altre, perché si sentiva costretto ad un modello di gioco che non calzava bene su di lui.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo va via: l’agente incontra una big

Mercato Milan, il rinnovo di Donnarumma è cosa fatta: c’è la clausola


Continua a leggere