Recovery Fund, all’Italia più di 127 miliardi dall’UE

| 27/05/2020 14:30

Recovery Fund Italia UE | L’Italia è tra i Paesi più provati economicamente dai danni causati dall’emergenza Coronavirus. Per aiutare il nostro Paese, però, è arrivata l’Unione Europea che oggi stabilirà i nuovi numeri che derivano dal cosiddetto Recovery Fund.

coronavirus cts

Recovery Fund, all’Italia più di 127 miliardi di euro: ecco come saranno suddivisi

Stando a quanto riferisce Repubblica, secondo fonti europee. Il piano conterrà 500 miliardi a fondo perduto e 250 miliardi di prestiti da restituire. Il Presidente della Commissione Europea ha annunciato a Bruxelles gli aiuti che stanno arrivando dall’Unione Europea. L’Italia, definita dall’UE come il “Paese maggiormente colpito” dal virus e dalla recessione, sarà il maggior beneficiario dei fondi: 172,7 miliardi di euro, di cui 81,807 miliardi sarebbero versati come aiuti a fondo perduto e 90,938 miliardi come prestiti.

Leggi anche – Coronavirus Italia, in Piemonte obbligo di indossare la mascherina

UE, aiuti anche alle imprese in difficoltà

All’interno del Recovery Fund, ci sarà poi il Solvency Instrument per aiutare le imprese dei paesi più indebitati, con meno risorse pubbliche per l’economia. Ma ci sono anche alcuni Paesi (Austria, Danimarca, Svezia e Olanda) che si oppongono alla decisione dei fondi perduti e chiedono che tutti i soldi versati debbano essere considerati come prestiti. I paesi dell’Est, meno colpiti dalla crisi, chiedono di poter comunque accedere ai fondi e in sede di trattative chiederanno di essere inseriti nel piano aiuti.


Continua a leggere