Cori Coronavirus in Brescia-Napoli, la Curva Nord si scusa: il comunicato

| 22/02/2020 22:45

Cori Coronavirus in Brescia-Napoli: le scuse della Curva Nord del Rigamonti

Cori Coronavirus in Brescia-Napoli: la Curva Nord chiede scusa | Sono stati protagonisti di un episodio spiacevole nella sfida di ieri tra Brescia-Napoli. Sugli spalti spettacolo deplorevole, perché dalla Curva Nord dei tifosi delle rondinelle sono stati lanciati dei cori che non possono essere più considerati goliardici, ai danni dei tifosi napoletani. Questa volta niente Vesuvio, il becero coro è stato ‘Napoletano Coronavirus‘, ironizzando su un tema molto delicato come il virus che sta allarmando l’intera Nazione.

Fanno un passo indietro i tifosi del Brescia, dichiarando di aver sbagliato e chiedendo scusa proprio per quanto accaduto nella serata di ieri. Hanno rilasciato un comunicato ufficiale gli esponenti della Curva Nord del Mario Rigamonti: “Chiediamo scusa alle famiglie coinvolte”.

Brescia-Napoli, le scuse dopo i cori sul Coronavirus: le parole del comunicato della Curva Nord

cori coronavirus brescia

Quello che segue, è il comunicato della Curva Nord del Brescia, il giorno dopo le polemiche create per il coro ‘Napoletano Coronavirus’ al Rigamonti. Ecco le parole: “Il nostro voleva solo essere uno sfottò goliardico con cori che ci sono da 50 anni a questa
parte e che non hanno mai fatto del male a nessuno… Ci rendiamo conto però di avere
sbagliato dato che il nostro Paese sta affrontando il possibile sviluppo di questo male e
chiediamo scusa alle famiglie italiane coinvolte”.

brescia napoli


Continua a leggere