Betis Siviglia, il presidente: “Rafinha? Ci interessava, ma ha fatto saltare tutto”

Mercato, il presidente del Betis Siviglia parla di RafinhaCalciomercato Inter, Rafinha Skriniar

Ultime Betis Siviglia Rafinha/ Corteggiato inizialmente dall’Inter, che ha deciso di non riscattarlo dopo il prestito della scorsa stagione, poi da Benfica e Betis Siviglia, alla fine è rimasto a BarcellonaRafinha è stato uno dei centrocampisti più chiacchierati del mercato estivo, cercato da tanti, conquistato da nessuno.

Le parole del presidente del Betis Siviglia

Negli ultimi giorni di agosto sembrava che il Betis Siviglia fosse a un passo dall’acquisto, ma qualcosa è andato storto. Il presidente Angel Haro spiega cosa nelle parole riportate da Fcinternews.it: “Il nostro primo obiettivo era Giovani Lo Celso del Paris Saint Germain, elemento che avrebbe completato il nostro centrocampo, giocatore importante sia tecnicamente che a livello di esperienza nonostante la giovane età. Però il Paris Saint-Germani pretendeva un obbligo di acquisto a cifre alte e noi non potevamo soddisfare quella richiesta. C’era anche l’opzione Rafinha, un giocatore che ci piaceva molto: abbiamo convinto il Barcellona, ma il giocatore non ha voluto impegnarsi a lungo termine. Alla fine è stato lui a far saltare l’affare. Così siamo tornati a trattare Lo Celso in maniera più decisa e disposti a mettere sul piatto più soldi, trovando l’accordo col PSG”.