Napoli, se arriva Gasperini sarà rivoluzione: i colpi in arrivo

Il Napoli guarda al futuro e Gian Piero Gasperini è il grande favorito per la panchina. Con lui arriverebbero due grandi colpi.

L’Atalanta è ad un passo dal sogno, e gran parte dei meriti sono da attribuire a Gian Piero Gasperini. La compagine bergamasca si è conquistata la finale di Europa League, spazzando via l’Olympique Marsiglia in semifinale, vincendo per 3-0 la partita di ritorno dopo l’1-1 dell’andata. La finale vedrà l’Atalanta sfidare il Bayer Leverkusen, con Gasperini che potrebbe così salutare al meglio i suoi prima del probabile trasferimento al Napoli.

Napoli Gian Piero Gasperini che colpi
Napoli Gian Piero Gasperini grandi arrivi (ANSA) – Calciomercato24.com

Si sono fatte sempre più insistenti le voci di un suo passaggio alla corte di Aurelio De Laurentiis, che vedrebbe in Gasperini l’uomo del rilancio dopo una stagione terribile, che ha visto gli ormai ex Campioni d’Italia naufragare nelle zone centrali della classifica. Tuttavia, secondo “La Gazzetta dello Sport“, Gasperini starebbe usando il Napoli per far ingelosire l’Atalanta, ricordando che ha anche un altro anno di contratto. La squadra lombarda, tuttavia, deve prepararsi ad un possibile addio del tecnico, che potrebbe portare in Campania anche due colpi non da poco.

Napoli, ecco chi può arrivare con Gasperini

Gian Piero Gasperini potrebbe dunque diventare il nuovo allenatore del Napoli, e sarebbe la grande speranza di un popolo disilluso da una stagione molto deludente. Ebbene, Teun Koopmeiners potrebbe essere un colpo da novanta per Aurelio De Laurentiis, il quale potrebbe seguire il Gasp nel capoluogo campano. Le trattative con l’olandese c’erano già state lo scorso anno, ma va detto che il suo costo è davvero importante.

Teun Koopmeiners sogno Napoli
Teun Koopmeiners in azione con la maglia dell’Atalanta (ANSA) – Calciomercato24.com

Come sappiamo, lo scorso anno l’Atalanta lo valutava ben 60 milioni, cifra che potrebbe essere ulteriormente salita dopo lo scorso anno. Tuttavia, l’arrivo di Gasperini potrebbe essere un indizio importante, e chissà che Koopmeiners non abbia la decisa volontà di seguirlo. Anche un altro talento potrebbe presto finire sul taccuino del Napoli, e stiamo parlando del Berat Djimsiti, difensore seguito da diverse squadre, anch’egli pupillo di Gasperini.

Per il momento, una trattativa non è ancora partita, ma si tratta di una pista che non è affatto da sottovalutare. Dopo una stagione così dura, il Napoli deve ripartire da una nuova base e con Gasperini si aprirebbero tanti scenari, e di certo, la firma del tecnico sarebbe il primo passo in questa direzione. Presto ne sapremo di più in merito.

Impostazioni privacy