Uniti dallo stesso destino, Belotti e Schick i re del mercato

| 30/04/2017 08:28

Uniti da uno stesso destino, sia Belotti che Schick, faranno tremare il mercato estivo

Al di là della giovane età, del ruolo e della fame di gol, sia Belotti che Schick sono al centro del mercato. Sarà dura per Toro e Samp trattenere i gioielli di mercato. Il prezzo richiesto all’estero da Cairo per l’attaccante bergamasco è di 100 milioni, un quarto, 25 milioni, la clausola rescissoria dell’attaccante ceco della Samp. Una cifra, quella di Schick che non rende giustizia alla crescita esponenziale nel corso della stagione del giocatore (27 presenze e 10 gol) tanto che il presidente della Samp vorrebbe prolungare il contratto al 2022 ed alzare la clausola di svincolo da 25 a 42 milioni dopo il corteggiamento della Juventus, Napoli, e delle due società milanesi.


Continua a leggere