Quanti soldi si ottengono vincendo la UEFA Conference League? E’ decisamente una bella cifra

Ancora una volta, ci sarà un’italiana in finale di Conference Leauge, ovvero la Fiorentina. Ecco a quanto ammonta il premio in denaro.

Mercoledì 29 maggio, all’AEK Arena di Atene, si terrà la finale di UEFA Conference League, ed ancora una volta, troveremo un’italiana a giocarsi la vittoria, in particolar modo, la Fiorentina. Questa competizione, la più giovane nel Vecchio Continente, ha già sorriso al nostro paese, con la AS Roma che la vinse nel 2022, piegando in finale il Feyenoord.

Conference League quanto si guadagna
Conference League Fiorentina in finale (ANSA) – Calciomercato24.com

Lo scorso anno, invece, trovò meno fortuna proprio la Fiorentina, che venne piegata in finale dal West Ham, ma che quest’anno avrà l’occasione di rifarsi, andando a sfidare l’Olympiacos, che si giocherà il tutto per tutto in casa, anche se non nel proprio stadio. La Fiorentina può finalmente tornare a conquistare un trofeo che le manca da troppo tempo, e per chi non lo sapesse, la vittoria della Conference League garantisce anche un premio in denaro di altissimo livello. Andiamo a vedere a quanto ammonta di preciso.

Conference League, ecco quanto si guadagna

Prima di tutto, va sottolineato come la progressione nella competizione porta all’incasso di svariati premi in denaro anche in Conference League. Ad esempio, già i 32 club che partecipano ai gironi ricevono un premio della bellezza di 2,94 milioni di euro. In seguito, andiamo ad analizzare quelli che sono i guadagni per ogni fase della competizione.

Fiorentina grandi vantaggi
Fiorentina si gioca tutto (ANSA) – Calciomercato24.com

Chi si qualifica agli spareggi incassa 300.000 euro, mentre chi arriva agli ottavi di finale potrà contare su un ingaggio da 600.000 euro. Ai quarti di finale si guadagna la bellezza di un milione di euro, mentre per la semifinale il guadagno è di 2 milioni di euro. A questo punto, è bene passare all’analisi di quelli che sono i guadagni di chi accede alla finale e, soprattutto, di chi riesce a vincere e portare a casa il trofeo, che oltre alla soddisfazione sportiva, fa davvero bene alle casse dei club.

Infatti, chi arriva in finale porta a casa 3 milioni di euro, ma chi riesce a vincerla incassa ulteriori 2 milioni di euro supplementari, cifre davvero notevoli, che per squadre non di primissima fascia possono fare seriamente la differenza anche in vista del mercato futuro. Dunque, la Fiorentina si giocherà tantissimo anche a livello economico nella grande finale che ci sarà tra poco più di due settimane, una partita tutta da seguire e che terrà con il fiato sospeso società e tifosi.

Impostazioni privacy