Juventus, grande sacrificio in attacco: cessione inevitabile per fare mercato

La Juventus ha deciso di cambiare alcuni elementi della rosa per puntare ad un nuovo corso. Il tesoretto estivo potrebbe arrivare dalla cessione di un big.

La Juventus, salvo clamorosi scivoloni finali, si è assicurata la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Massimiliano Allegri dovrebbe iniziare anche la prossima annata sulla panchina della squadra bianconera. Il tecnico toscano è diventato un simbolo della Vecchia Signora, sebbene non abbia portato a casa risultati di spessore in questa sua seconda avventura e abbia rischiato l’esonero.

Juventus, grande sacrificio in attacco
La Juventus ha deciso di cambiare alcuni elementi della rosa (Ansa) Calciomercato24.com

La rosa attuale della squadra della famiglia Agnelli non è paragonabile a quella della prima gestione Allegri. La Juventus ha perso delle colonne portati come Buffon, Chiellini, Bonucci, Barzagli, solo per citare i protagonisti di una delle difese più rocciose al mondo.

In attacco la squadra non può più vantare straordinari interpreti come Higuain, Cristiano Ronaldo e Dybala. L’attuale centravanti, Dusan Vlahovic, non può garantire il medesimo apporto esperienziale ma potrebbe rappresentare un valore aggiunto in chiave mercato.

Dusan Vlahovic è cresciuto nei settori giovanili dell’OFK Belgrado e del Partizan, con quest’ultima squadra ha debuttato tra i professionisti, conquistando una Superliga (2016-2017) e due Coppe di Serbia di fila (2015-2016 e 2016-2017). Il grande salto nel calcio che conta arrivò nel 2018 alla Fiorentina.

In quattro anni ha messo a segno 44 reti in 98 partite. A quel punto è arrivata la chiamata della Vecchia Signora. Pagato a peso d’oro è arrivato in un momento di transizione e non ha reso come nelle aspettative. In 70 match disputati dal 2022 ad oggi ha messo a segno 33 gol. Una media buona, ma non da bomber della squadra più titolata della Serie A.

Vlahovic, arrivano le sirene della Premier League

Il serbo potrebbe essere tentato da una nuova avventura in un calcio prestigioso come quello inglese. Lukaku, infatti, sarebbe pronto a tornare al Chelsea solo di passaggio, dopo il prestito alla Roma, per sposare il progetto della Vecchia Signora. La squadra londinese, certamente, investirà oltre 100 milioni di euro per un nuovo centravanti. I nomi sono due: Victor Osimhen del Napoli o Vlahovic della Juventus.

Tentazione Chelsea per Vlahovic
Vlahovic, arrivano le sirene della Premier League (Ansa) Calciomercato24.com

Al termine del campionato in corso Dusan avrà una copertura contrattuale con la Juventus per altri due campionati. Il suo contratto scadrà nel giugno del 2026. Il suo agente e il direttore Giuntoli sarebbero in comunicazione per allungare il sodalizio, oltre che per spalmare lo stipendio di 12 milioni, ma con l’offerta giusta il serbo potrebbe lasciare Torino in estate. Non sarebbe facile sostituire il centravanti serbo, ma il fattore Conte risulterebbe decisivo.

Impostazioni privacy