Juventus, caso Suarez: indaga anche la Corte dei Conti

| 28/09/2020 20:25

Anche la Corta dei Conti sta indagando sul caso Suarez, dopo il famoso esame svolto all’Università per Stranieri di Perugia per ottenere la cittadinanza italiana, pare con delle evidente facilitazioni.

Caso Suarez, indaga anche la Corte dei Conti

La Corte dei Conti sta indagando sul “Caso Suarez“. Il calciatore uruguaiano, lo scorso 17 settembre, con un aereo privato da Barcellona è arrivato in Italia (a Perugia) per sostenere l’esame di italiano B1 all’Università per Stranieri della cittadina umbra, per ottenere la cittadinanza da comunitario. La faccenda non è chiara a molti, tanto è vero che la Corte dei Conti ha voluto aprire un fascicolo per danno erariale (ovvero un danno sofferto dallo Stato o da un altro ente pubblico a causa di un soggetto che agisce per conto della pubblica amministrazione).

calciomercato juventus suarez

(www.gettyimages.it)

Sono comunque solo accertamenti, in attesa di capire come andranno le indagini della magistratura, con un fascicolo aperto in relazione a eventuali reati di corruzione. Questo caso è nato solo dopo che l’attaccante (ora passato all’Atletico Madrid) ha svolto l’esame per ottenere la cittadinanza italiana e quindi non essere più un giocatore extracomunitario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, “Caso Suarez”: spunta anche un terzo indagato per corruzione

Parla il procuratore di Perugia, Cantone: “E’ una indagine seria

Il procuratore di Perugia, Raffaele Cantone, ha voluto rilasciare un’intervista ai giornalisti che lo stavano attendendo appunto fuori dalla procura e fare chiarezza: “Stiamo parlando di una indagine molto seria e il tutto deve essere svolto con tutta la serietà di questo mondo. Potrebbe essere una contraddizione su tutto quello che ho detto se ora dovessi rispondere sull’attività che intendiamo fare. L’unica cosa certa che posso assicurarvi è che da oggi in poi, questo tipo di attività si svolgeranno con la massima riservatezza. Per il momento è tutto perché non posso aggiungere altro“.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, caso Suarez: indagini fermate sull’esame farsa

calciomercato juventus suarez

E sulla domanda se i magistrati si stessero occupando dell’inchiesta…

Una volta terminata l’intervista, un giornalista gli ha posto la domanda se i magistrati si stessero occupando del caso. Cantone ha così risposto: “Noi quasi quotidianamente ci vediamo e quindi anche con loro…“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Caso Suarez”, la Juventus dichiara: “Noi estranei ai fatti

 


Continua a leggere