Calciomercato Milan, idea Nastasic. Anche se il sogno è un altro

| 26/09/2020 11:40

Emergenza in difesa per i rossoneri di Stefano Pioli. Il Milan ha bisogno di un centrale. Si sonda il terreno per un ritorno in Italia di Nastasic. Anche se il sogno rimane Nikola Milenkovic della Fiorentina.

(www.gettyimages.it)

Milan, cercasi difensore centrale

Stefano Pioli ha più di un problema per il reparto difensivo. I due gol subiti contro i modesti norvegesi del Bodo/Glimt per i preliminari di Europa League suonano come un piccolo campanello d’allarme per i rossoneri. Ma non solo. La positività di Leo Duarte al Coronavirus non agevola per niente le cose. Anche se non è considerato un titolare, ma poco importa. Ed è per questo che la dirigenza si sta attivando per cercare un centrale difensivo a pochi giorni dalla chiusura del calciomercato. E’ diventata una necessità, considerando anche che il capitano Romagnoli e Musacchio ne avranno ancora per molto coi rispettivi infortuni. A disposizione sono rimasti Kjaer e Gabbia (e dovranno giocare nuovamente insieme per le prossime giornate di campionato). Quest’ultimo è un giocatore di grandi prospettive, viene dalla Primavera, ma solo lui non può bastare. Serve un calciatore di livello internazionale e che, magari, conosca anche il campionato italiano. Il colpo può arrivare dalla Germania: si tratta di Matija Nastasic (ha giocato per un anno in Serie A con la Fiorentina).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, arriva l’attaccante che ha stregato in Europa: c’è l’offerta

Nastasic obiettivo numero…due

Il classe 1993 farebbe proprio al caso dei diavoli. Il suo anno a Firenze è bastato al Manchester City per prelevarlo e portarlo in Inghilterra quando in panchina c’era ancora Roberto Mancini (da chiarire che fu consigliato dal suo amico Sinisa Mihajlovic). Il ragazzo tornerebbe volentieri in Italia. Così come tornerebbe anche Rudiger. L’ex Roma, però, guadagna 4,5 milioni di euro l’anno. Troppi per Gazidis e Maldini. Si punta il serbo perché lo Schalke 04 è disposto a farlo partire in prestito con diritto di riscatto (formula che piace molto in Via Aldo Rossi). L’unica nota dolente è che il calciatore non gioca una partita ufficiale da maggio, ma su questo si può anche sorvolare.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Pioli chiede un bomber: arriva il colpo da Madrid

milenkovic

(www.gettyimages.it)

E’ Milenkovic l’obiettivo numero uno (ed il sogno)

Difficile. Difficilissimo. Nikola Milenkovic, secondo il patron dei viola Rocco Commisso, non lascerà Firenze. Almeno per questa stagione. Pioli lo conosce molto bene, lo ha allenato per due anni. Apprezza le sue qualità e le sue caratteristiche. Ma i 40 milioni chiesti dalla Viola sono considerati eccessivi, al massimo si può arrivare a 20. Di conseguenza, porte chiuse in faccia e tanti saluti. A meno che non venga ceduto Paquetà al Lione: a quel punto le cose potrebbero cambiare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, altri contatti per un centrale di difesa


Continua a leggere