Calciomercato Lazio, accordo per Acerbi: in settimana la firma

| 12/09/2020 12:00

Ha fatto notizia nei giorni scorsi la ‘rottura’ tra Acerbi e la Lazio. Botta e risposta a distanza tra società e calciatore riguardo il rinnovo di contratto, ma a quanto pare è stato solo fumo gettato negli occhi della stampa. Il difensore è tornato in questi giorni dal ritiro della Nazionale per gli impegni disputati con Bosnia e Olanda in Nations League, per poi incontrare la società e avere un chiarimento riguardo il prolungamento di contratto.

Mercato Lazio, i problemi di rinnovo con Acerbi

Animi accesi ma solo per poco tempo tra Acerbi e la Lazio. Il difensore ha chiesto rispetto riguardo la trattativa legata al rinnovo di contratto. Tutti i big hanno ricevuto un riconoscimento economico per quanto fatto in questi ultimi anni, cosa che si aspettava anche Acerbi. Ma la Lazio non ha dimenticato il centrale, aveva solo preso ancora del tempo prima di dover chiudere anche con lui. Il calciatore a 32 anni e con un contratto in scadenza nel 2023 cerca l’ultimo grande contratto della sua carriera.

ultime lazio infortunio acerbi

LEGGI ANCHE >>> Mercato Lazio, doppio colpo: lunedì le visite mediche

Calciomercato Lazio, rinnovo Acerbi: si va verso la chiusura

Alla fine niente rottura e multa. La volontà di Acerbi è sempre stata chiara, cioè quella di voler rimanere alla Lazio. Il calciatore però, dato che è diventato un simbolo e sempre più importante per il reparto difensivo biancoceleste affermandosi come leader, ha chiesto un riconoscimento sull’ingaggio, dato che tra i big ad oggi è quello con lo stipendio più basso. Accordo che sembra ormai raggiunto in attesa di essere definito. Da lunedì si incontreranno il ds Tare e il suo agente Pastorello e ogni giorno potrebbe essere quello buono per la firma del rinnovo. Intesa raggiunta per circa 2,7 milioni di euro più bonus, contro l’1,8 milioni che guadagna oggi, per un contratto esteso fino al 2025, quando Acerbi avrà 37 anni. La richiesta iniziale del calciatore era di 3,5 milioni, ma alla fine per 3 quasi compresi di bonus si chiuderà l’accordo con una firma, forse l’ultima firma su un contratto calcistico da calciatore per l’esperto difensore italiano.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, dietrofront di Acerbi: le sue dichiarazioni

juventus-lazio tare


Continua a leggere