Calciomercato Juventus, Dzeko o Suarez? Uno è in pole

| 01/09/2020 08:20

Si stringe il cerchio intorno ai candidati al ruolo di prossimo numero 9 della Juventus. Andrea Pirlo si è esposto ancora una volta, siamo alla stretta finale. Edin Dzeko o Luis Suarez? Pochi giorni ed anche la Vecchia Signora avrà il suo bomber.

Juve, Pirlo spinge per Dzeko

Per certi versi, gliel’ha già spiegato (e noi ve l’abbiamo riferito). Sono diversi i motivi che spingono il nuovo allenatore bianconero a puntare sul bosniaco. In queste ore, riferisce Tuttosport, c’è stata un’ulteriore accelerata, proprio a causa del mister, che continua a ribadire anche alla dirigenza la sua preferenza. In questo momento però, il pallino del gioco ce l’ha il Napoli. Juventus e Roma sono d’accordo su tutto (trasferimento da quasi 15 milioni di euro), ma finché i giallorossi non avranno trovato un attaccante, è tutto bloccato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus: è caccia al bomber, ma torna un vecchio pallino

calciomercato roma dzeko

(www.gettyimages.it)

Il Napoli blocca tutto

Milik potrebbe essere la carta vincente, ma il polacco spera in fondo di poter essere lui l’attaccante giusto per i bianconeri. E qualora si convincesse (l’alternativa è restare un anno in panchina con Gattuso, visto che è stato preso Osimhen), serve che Roma e Napoli trovino l’accordo per il suo trasferimento, cosa fino a questo momento tutt’altro che scontata. Aurelio De Laurentiis ha respinto una prima offerta che prevedeva Under, il giovane Riccardi più 10 milioni e ha rilanciato con l’inserimento di Veretout nell’affare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juve, pronto l’addio di un difensore

L’alternativa è Suarez: i dettagli dell’affare

In realtà la situazione è molto magmatica. Vero che il mister propende per Dzeko, ma non si lamenterebbe di certo se arrivasse Suarez. Che potrebbe essere il classico colpo stile Paratici. L’uruguayano sta trattando lo svincolo con il Barcellona dopo essere stato messo alla porta dal tecnico Koeman. Le offerte non mancano: Atletico e PSG sono su di lui, ma il bomber è in contatto costante coi dirigenti bianconeri, Nedved in primis.

Luis Suarez (www.gettyimages.it)

In questo caso la scelta è solo in capo al giocatore, che deve solo risolvere la grana buonuscita col Barcellona prima di firmare per un’altra squadra. Il suo stipendio è più alto di quello di Dzeko (12 milioni all’anno contro 7 del giallorosso), ma non presentando costi per il cartellino, ha comunque una sua economicità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juve, per l’attacco c’è anche Kean: pronto lo scambio

 

 

 


Continua a leggere