Champions ed EL: si giocherà in estate, priorità ai campionato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:45

Champions ed EL si fanno da parte?

La Serie A, e non solo, ha vinto. In caso di ripartenza dei campionati, ipotesi ad oggi abbastanza complicata, si darà priorità all’assegnazione dei titoli nazionali per poi passare alla Champions League.

Magari a metà luglio, sarà il turno della Champions e dell’Europa League. Come se fossero due Europei.

Come riportato dal Corriere dello Sport, la riunione di ieri del gruppo di lavoro sul calendario internazionale alla quale hanno partecipato rappresentanti di spicco di Uefa, Eca ed European Leagues ha chiarito che per Nyon ad oggi la priorità è terminare i campionati.

Un ruolo chiave per la conclusione della “trattativa” è stato giocato da Andrea Agnelli che, in quanto presidente dell’Eca, l’associazione che raduna i club più importanti del Vecchio Continente, ha avuto grande peso nei confronti di Ceferin. Il numero uno bianconero ha portato avanti le esigenze delle società che vogliono definire gli ambiti nazionali sul campo. La volontà è quella di creare un calendario omogeneo, nel quale la ripresa dei principali 12 campionati europei sia più o meno contemporanea. Giocare la Champions League a luglio farà in modo che le big saranno tutte sullo stesso piano.coronavirus champions league

Serie A: il problema è anche la prossima stagione?

Intanto è già stata cancellata la finestra dedicata alle Nazionali (1-9 giugno): le ultime 4 qualificate per Euro 2021 saranno definite in autunno. Problemi anche per la stagione successiva che dovrà terminare il’1 giugno 2021 anche perchè sarà in programma l’Europeo Il format della Champions non cambierà.Nuova Champions League