Calciomercato Inter: 120 milioni per il mercato, ecco i colpi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Mercato Inter: si punta tutto su Lukaku, Dzeko e Barella

Mercato Inter Lukaku Barella Dzeko – La telenovela Icardi non blocca il mercato dell’Inter, che continua a guardarsi intorno e mandare avanti le sue manovre. Antonio Conte ormai è arrivato da due settimane, è tempo di affondare i primo colpi. Gli indiziati speciali sono Lukaku, Dzeko e Barella. Come riporta il Corriere dello Sport, la scadenza è il ritiro estivo che partirà l’8 luglio a Lugano e dove l’Inter spera di avere almeno 2-3 di questi giocatori. Le trattative sono già impostate, ma per chiuderle serviranno oltre 120 milioni. Una buona fetta può arrivare dalle cessioni di Icardi e Nainggoan, sempre che vengano concluse in tempi brevi, o dei giovani che saranno sacrificati per fare le famose plusvalenze.

Napoli, il gioiello del Cagliari Nicolò Barella finisce nei radar dei partenopei

Inter: manca l’intesa economica con United, Cagliari e Roma

Tra Lukaku, Barella e Dzeko non c’è un giocatore più vicino all’Inter, sono tutti e tre ben avviati ma manca ancora qualcosa. L’attaccante belga ha espresso, a più riprese, la sua volontà di trasferirsi in Italia e lavorare con Conte. Il problema è la richiesta del Manchester United che continua a chiedere circa 80-90 milioni di euro, la stessa cifra pagata per acquistarlo dall’Everton. Per l’Inter però, nonostante la paccata di gol, la valutazione è più bassa perchè il costo è stato già ammortizzato e il giocatore non è più un titolare. L’affare può chiudersi a quota 70 milioni, la forbice non è così ampia e il nuovo contratto di Lukaku è già pronto sul tavolo. Per quanto riguarda Barella, settimana prossima ci sarà un nuovo incontro. Un piccolo aggiornamento perchè mercoledì Marotta ha già presentato l’ultima offerta: 35 milioni cash più 5 di bonus per un totale di 40. Una cifra che rimane distante rispetto ai 50 milioni richiesti dal Cagliari. Al momento non ci sono contropartite, su cui l’Inter ha cambiato idea. Anche l’affare Dzeko è in stand-by, perchè la Roma ha alzato a 20-25 milioni le sue pretese, mentre l’Inter è ancora a 15, compresa una contropartita.