De Rossi, visita a Barcellona per tornare subito in campo

Daniele De Rossi non ha intenzione di fermarsi. Il carattere del capitano della Roma lo porterà a giocare altre battaglie, finchè sarà il corpo a bloccarlo. Il momento però non è ancora arrivato perchè dopo l’infortunio con l’Udinese, DDR si è già messo al lavoro per rientrare in campo. Come riporta il Corriere dello Sport, per velocizzare il recupero ha fatto tappa a Barcellona, nello specifico alla clinica Corachan, la stessa scelta da tanti compagni di squadra e anche da Cristiano Ronaldo. Dopo questo viaggio la speranza di De Rossi è tornare a giocare entro 3 settimane, saltando Inter e Cagliari, ma provando a esserci per la trasferta di Marassi col Genoa. Sarebbe un mezzo miracolo perchè per una lesione muscolare di secondo grado alla coscia, come minimo è richiesto un mese di stop.

De Rossi non pensa all’addio: probabile rinnovo a fine stagione

De Rossi ormai ci ha preso l’abitudine e conosce il limite a cui può arrivare. In particolare quest’anno è stato un incubo a livello di infortuni, ma quando scende in campo è ancora decisivo. Per questo vuole di prolungare la vita di calciatore e rimandare l’addio alla Roma. Il contratto è in scadenza a giugno, ma niente è stato deciso e il discorso di rimanderà a fine stagione. Le prime sensazioni però portano al rinnovo, perchè se dopo il 4°infortunio stagionale (a quasi 36 anni) vuoi guarire a ogni costo significa che la vita da allenatore può aspettare.