Benedikt Howedes ha segnato il suo primo gol in Serie A. Un momento magico per lui e per la Juventus, che ha riportato le sue parole sul proprio sito ufficiale

Juventus Howedes | “Sono molto contento, è stata un’ottima giornata, per me e per la squadra”, ha affermato il difensore, “Douglas Costa ha fatto un grande assist e per me è stato facile segnare. Abbiamo fatto tre gol, due di questi firmati da tedeschi (la doppietta teutonica il bianconero non capitava dal 1993, gol di Kohler e Moeller N.d.R.), visto che ha segnato anche Khedira, abbiamo allungato in classifica…È stato davvero tutto perfetto, ma ora dobbiamo vincere anche a Crotone. La prossima sarà una settimana molto importante”.

Il giocatore è attualmente in prestito dallo Schalke fino al prossimo giugno e il club bianconero può decidere se esercitare o meno il diritto di riscatto fissato a 13 milioni più di 3 di bonus. La clausola sarebbe divenuta obbligatoria nel caso in cui il difensore avesse raggiunto le 25 presenze stagionali. La Juve crede, e ha sempre creduto, in Höwedes. Tornato a disposizione in questo finale di stagione il tedesco può finalmente dimostrare a tutti di essere da Juve. Magari con buone prestazioni e gol, come quello segnato di testa stasera, per trascinare i suoi verso l’obiettivo scudetto. Allegri da oggi ha un nuovo jolly da giocare: Benedikt Höwedes, il campione sfortunato che si è finalmente ritrovato.

Calciomercato24.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui