Cori razzisti, la vendetta di Batshuayi: “Ora potete guardarmi solo in TV”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:55

Batshuayi cori razzisti Atalanta | Dalle tribune del Mapei Stadium, dove si è svolta questa sera la gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, si sono levati i classici “boo” derisi poi dall’attaccante

batshuayi cori razzisti atalanta

Batshuayi ha risposto ai cori razzisti con cui è stato preso di mira dai tifosi dell’Atalanta con un tweet sul proprio profilo: “È il 2018 e ci sono ancora cori razzisti sugli spalti…davvero? Spero vi divertiate a guardare il resto dell’Europa League in TV mentre noi andiamo avanti. No al razzismo, ora guardate la Pantera Nera”. 

2018 and still racists monkey noises in the stands … really ?!hope you have fun watching the rest of on TV while we are through

Le scuse di Percassi

Intervenuto ai microfoni di Sky, il presidente dell’Atalanta ha commentato anche quest’episodio: “Sinceramente non ho sentito cori razzisti, ma qualora fosse dimostrato che siano avvenuti, sono pronto a chiedere scusa ufficialmente”.