Fiorentina, Sarri ad un passo: il tecnico prepara il suo ritorno in Serie A

| 20/10/2020 00:20

Fiorentina, Sarri arriva e subentra a Iachini: il tecnico di Figline pronto al ritorno in Serie A

Ha chiuso anzitempo la sua avventura alla Juventus, quello che potrebbe diventare il nuovo allenatore della Fiorentina.

Maurizio Sarri, dopo essersi laureato campione d’Italia, per la prima volta nella sua carriera, è stato esonerato dalla società juventina. E, adesso, potrebbe sedersi sulla scottante panchina della Fiorentina.

Un nuovo brutto risultato quello dell’ultimo pomeriggio di domenica, in cui la Fiorentina non è andato oltre il pareggio con la neopromossa Spezia, facendosi rimontare di ben due gol dopo un avvio ottimo della formazione di Iachini. La prestazione, così come il risultato, non ha convinto Rocco Commisso. Il patron americano del club viola sarebbe pronto a cambiare la guida tecnica, con Beppe Iachini ormai ad un passo dall’addio.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina, esonero Iachini: la decisione di Rocco Commisso

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorentina, esonero per Iachini? L’avvertimento di Pradé

Sarri, risoluzione di contratto con la Juventus: passi in avanti verso la Fiorentina

Sono giorni di attesa quelli per Maurizio Sarri, allenatore ora accostato alla Fiorentina, che cerca una risoluzione per quello che è il contratto che lo lega ancora alla Juventus. Lo stesso, ha la scadenza fissata al 2022 e le parti starebbero cercando di trovare un modo per rendere libero Maurizio Sarri, per unirsi a quella che sarà la sua nuova esperienza su una panchina di Serie A.

Stando a quel che rivela il giornalista Ilario Di Giovambattista, direttamente dai suoi canali social ufficiali, Maurizio Sarri sarebbe appunto vicinissimo all’approdo alla Fiorentina. Il club viola potrebbe ripartire da lui, dando vita ad un progetto molto importante e ambizioso, affidando la guida tecnica proprio ad un toscano DOC.

sarri fiorentina

(www.gettyimages.it)

Sarri alla Fiorentina, il 4-3-3 in stile Napoli: Ribery potrebbe giocare “alla Mertens”

La squadra sarebbe ben allineata a quelle che sono le idee di gioco del 4-3-3 che potrebbe essere di Maurizio Sarri. L’idea di Frank Ribery in un ruolo “alla Mertens”, stuzzicherebbe il palato fino del tecnico di Figline, che sa come far diventare un proprio terminale offensivo, letale. E il suo amato Callejon in rosa, può rappresentare ora un indiziio in più su quella che sarà la scelta di Rocco Commisso e Pradè per il futuro del club viola.

sarri fiorentina


Continua a leggere