Milan, Ibrahimovic: “Hanno rinchiuso l’animale sbagliato. Scudetto? Noi ci siamo”

| 17/10/2020 22:20

Tra i protagonisti del derby di Milano, ovviamente, c’è stato Zlatan Ibrahimovic, mattatore dell’Inter e vero trascinatore del Milan di Stefano Pioli. I rossoneri hanno ritrovato il proprio leader e si sono portati al primo posto in classifica dopo la vittoria di questa sera.

ibrahimovic

(www.gettyimages.it)

Milan, Ibrahimovic: “Stiamo facendo grandi cose. So quello che voglio”

Dopo la vittoria nel derby, Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

“La squadra sta facendo grandi cose, dopo il lockdown siamo cresciuti tanto e la mentalità è differente rispetto al passato. I giovani si prendono più responsabilità e si allenano tantissimo e vogliono crescere. Sono il più vecchio e sento tanta responsabilità. Sono un leader, tutti seguono e tutti hanno voglia di vincere”.

Stupito da te stesso?Assolutamente no, so quello che voglio. Sono andato in America per ricominciare da capo, a Manchester non ero pronto e ho chiesto a Mourinho di non convocarmi perché non ero all’altezza. Il Milan mi ha poi detto di tornare in Europa“.

Inter-Milan, i rossoneri volano in classifica: sintesi e highlights

Ibrahimovic: “Coronavirus? Hanno rinchiuso l’animale sbagliato”

Come sono stati i 15 giorni con il Coronavirus?Ho perso solo un po’ il gusto ma non avevo altri sintomi. Facevo tamponi ogni tre giorni e mi sono detto che avrei giocato il derby a ogni costo, anche se fossi stato ancora positivo (ride ndr). Avevo tanta fame, hanno rinchiuso l’animale sbagliato in casa. Non è facile mentalmente stare sempre a casa arrivando da un ritmo molto alto, il fisico freme perché vuole lavorare, vuole giocare. Sono rimasto a casa, ho aspettato passasse per tornare con la squadra e lavorare con la squadra“.

Ti senti come un leone?No, non mi sento un leone, lo sono“.

Ti senti migliorato?Sì, mi sento più completo, l’esperienza aiuta.  Se oggi avessi la condizione di un ragazzino non mi fermerebbe nessuno“.

Milan, Pioli: “Addio Ibrahimovic? Ecco la verità”

ibrahimovic milan

(www.gettyimages.it)

Ibra: “Leao è magnifico. Scudetto? Ci lavoriamo”

Con te giocanon meglio anche i compagni, perché?Sì, sono tutti disponibili e stanno facendo bene. Si allenano tutti con alta intensità, io non accetto altro“.

Com’è Leao? Molto forte, ha un fisico forse meglio del mio e tanta tecnica. Deve concentrarsi sul calcio, come sta facendo. Nessuno qui ha pazienza“.

Pensate allo scudetto? Siamo solo all’inizio, pensiamo a una partita alla volta. Quando sono arrivato l’obiettivo era l’Europa, ce l’abbiamo fatta e dobbiamo tornarci per fare bene. C’è la possibilità di vincere lo scudetto, se credi a una cosa puoi fare tutto.

Potrebbero interessarti anche

Crotone-Juventus, la sintesi del match

Napoli a valanga sull’Atalanta, Gattuso: “Peccato non essere andati a Torino”


Continua a leggere