Calciomercato Juventus: Haaland a Torino? Il retroscena

| 16/10/2020 09:00

Erling Haaland alla Juve, la notizia che è spuntata in questi giorni ora sembra oramai certa.

Calciomercato Juventus: Haaland a Torino? Il retroscena

La Juventus fu  molto vicina a Erling Haaland. Come emerso in questi giorni, prima della firma col Borussia Dortmund, l’attaccante era stato accostato ai bianconeri.

Tuttavia, nonostante le voci, era poi arrivata la firma con il BVB.

Ma quanto la punta ex Salisburgo era stato veramente vicino a vestire la maglia della Juventus? Secondo le ultime di mercato il calciatore era davvero in pugno. Poi, però, sarebbe stato lo stesso attaccante a scegliere di continuare a giocare in Bundesliga? Il motivo? Haaland avrebbe scelto la continuità in Germania; in bianconero non era certo di giocare con costanza per tutto il corso della scorsa stagione. Da qui la decisione del calciatore e dell’agente Mino Raiola di dire no alla Juventus per andare a giocare praticamente sempre con il Borussia.

Juventus, ora Haaland può ancora arrivare

Certo, con il senno di poi, prendere Haaland a 30 milioni di euro sarebbe stato per la Juventus un vero affare visto che con la successiva conferma anche in Germania ora il prezzo è più che raddoppiato.

In questo momento, infatti, la Juve nonostante l’interesse per la punta sembrerebbe essere tagliata fuori nella corsa al forte attaccante norvegese Haaland. Al momento il prezzo della punta è altissimo e le formazioni pronte ad offrire almeno 80 milioni di euro sarebbero diverse.

Ma chi vuole Haaland? Sul calciatore ci sarebbero anche Manchester United e Chelsea, pronte a far concorrenza al Real Madrid.

 

Il Chelsea è stato uno dei club più attivi nell’ultimo mercato estivo, e non vorrebbe fermarsi. Secondo il Guardian in Inghilterra sarebbe già pronto l’assalto alla stellina del Borussia Dortmund. In questo modo gli inglesi sperano di anticipare gli altri club.news juventus haaland

Mercato Juventus 2021: che rimpianto Haaland

Ora l’attaccante Haaland per Paratici, che a gennaio si era mosso con Mino Raiola con una certa insistenza, rischia di diventare un grosso rimpianto. I bianconeri in estate hanno preso Morata e non sembrano più così fortemente intenzionati a prendere una punta. Ma magari con la cessione di Paulo Dybala le cose potrebbero anche cambiare nel corso del 2021.


Continua a leggere