Nazionale: El Shaarawy negativo al secondo tampone, sospiro di sollievo

| 13/10/2020 23:59

El Shaarawy non ha contratto il coronavirus. L’esterno ex Roma sarebbe uno dei casi di “falsi positivi” al coronavirus.

Nazionale: El Shaarawy non è risultato positivo al secondo tampone

Stephan El Shaarawy è risultato negativo al secondo tampone di controllo dopo quello che aveva messo in allarme la Nazionale. Dopo l’apparente positività riscontrata nei controlli di rito durante la giornata di ieri, è arrivata poco fa la notizia che il giocatore non ha contratto il coronavirus.

calciomercato roma el shaarawy

(www.gettyimages.it)

Italia, errore nei controlli: El Shaarawy sta bene

Dunque, come annunciato anche dal ct, Stephan El Shaarawy sta bene e non ha contratto il Covid-19. 

Nel caso dell’esterno l’allarme era scattato solo per una falsa positività, come peraltro aveva auspicato il commissario tecnico Roberto Mancini in conferenza stampa.

Oggi gli azzurri per precauzione hanno svolto un allenamento distanziato ma per forunta, in vista della gara di domani contro l’Olanda e visto il risultato del tampone di controllo,  dovrebbe tornare presto tutto alla normalità per i convocato di Mancini. Il ct riavrà presto a disposizione anche El Shaarawy che potrà anche scendere in campo domani contro l’Olanda.

calciomercato roma el shaarawy

(www.gettyimages.it)

El Shaarawy negativo, cosa è successo?

Come annunciato dal medico azzurro Andrea Ferretti, il tampone dell’esterno era stato ritenuto molto strano. Su questo, infatti, la bassa carica virale era molto bassa. Per questo motivo la situaxione di Stephan El Shaarawy lasciava pensare a un falso positivo. Così è stato, per l’ex attaccante della Roma si è trattato soltanto di uno spavento.

Dopo aver appreso la notizia El Shaarawy dovrebbe tornare disponibile per Roberto Mancini per il match che vedrà l’Italia scendere in campo domani alle 20.45 contro l’Olanda a Bergamo. La partita sarà valida per la Nations League, dove gli azzurri guidano la classifica del gruppo 1 e potrebbero ipotecare il passaggi alle finali proprio domani contro la formazione di De Boer. Anche gli altri calciatori si sono sottoposto a tampone e l’esito dovrebbe arrivare domani mattina. Come annunciato da Mancini la formazione sarà resa nota ai calciatori solo dopo i tamponi. Tuttavia in difesa dovrebbe rientrare  Giorgio Chiellini, che formerà con Leonardo Bonucci la coppia di centrali; spazio per Locatelli a centrocampo. In attacco sicuro del posto Immobile.

Roberto Mancini (Getty Images)


Continua a leggere