Calciomercato: Pato può ripartire dalla Serie B!

| 13/10/2020 01:00

Il calciomercato in Italia non si ferma mai, e neppure a sessione conclusa. La maggior parte delle squadre sta tentando di portarsi avanti per gennaio, magari pianificando investimenti a grandi colpi. Occhio anche alla Serie B però, con diversi club che si stanno attivando per riportare in auge qualche giocatore ormai sparito dai radar. Un grande ex Milan potrebbe tornare, e si tratterebbe senza dubbio di un’operazione clamorosa.

Calciomercato Serie A: il Pescara ci prova per Pato

calciomercato svincolati

(www.gettyimages.it)

Anche la Serie B si sta dimostrando molto attiva in quanto a mercato, e in queste ultime ore ci sono state delle indiscrezioni molto interessanti per quanto riguarda un clamoroso ritorno di Alexandre Pato in Italia. L’ormai ex talento brasiliano è sparito dai radar dopo qualche stagione al top, ma adesso sembrerebbe ancora una volta accostato al nostro calcio. Ci sta provando il Pescara, con il tecnico Massimo Oddo che avrebbe telefonato di persona l’ex Milan, proprio con l’intenzione di averlo sotto la sua guida. Per il momento però, stando a quanto riportato da SerieBNews.com, il brasiliano non sembra essere convinto della destinazione.

Pato: futuro ancora in Italia?

calciomercato pato

Il futuro di Pato è ancora molto incerto, ma una cosa è sicuro: in Italia c’è ancora più di qualcuno che ci punterebbe. Il brasiliano ha avuto una parabola discendente importante, ma le sua qualità sono senza dubbio rimaste impresse a chi lo ha visto calcare i campi italiani. Il Pescara vorrebbe provare il colpaccio, e qualche settimana fa ci aveva provato anche lo Spezia. Il giocatore intanto si prenderà tempo per una decisione, e chissà che non possiamo rivederlo nel bel paese a regalare, ancora una volta, grandi giocate.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Spezia, sondaggi clamorosi: piacciono Yaya Touré e Pato

La rivincita di Pato?

Purtroppo le cose non vanno sempre come ci si aspetta, e questa cosa vale anche per il calcio. Potremmo riassumere così la carriera di Pato, quasi disumano nei suoi anni di Milan, e lentamente sempre più in calo nelle stagioni dopo. Gli infortuni, e forse anche la testa, lo hanno portato ad essere “uno dei tanti”, anzi un “quello che sarebbe potuto essere”. Che ci possa essere la rivicita in Italia?

 


Continua a leggere