Calciomercato Juventus: colpo da 100 milioni, le ultimissime

| 09/10/2020 07:50

Juventus, nome nuovo per il centrocampo. Secondo quanto riportato da Tuttosport, i bianconeri avrebbero in mente il centrocampista francese che sta stupendo tutti

Calciomercato Juventus: Camavinga il nome nuovo

La Juventus in Francia ha aperto un nuovo fronte con il Rennes del presidente François-Henri Pinault, imprenditore che non ha bisogno di presentazioni. 

I bianconeri hanno chiuso con il club francese la cessione di Daniele Rugani, passato in prestito ai francesi in cambio di un paio di milioni.

Rugani giocherà con Eduardo Camavinga. Il calciatore è da mercoledì sera è il bomber più precoce negli ultimi 106 anni della nazionale transalpina non ancora maggiorenne.calciomercato milan camavinga

Mercato Juventus: Camavinga obiettivo, ma occhio alle altre big

Sul calciatore non ci sono solo i bianconeri. Camavinga piace a mezza Europa. E così la Juve, così come al Paris Saint-Germain e al Real Madrid (tra i tanti club spasimanti), sarebbe piombata sul 17enne centrocampista.

 Camavinga, a segno in Nazionale dopo neanche 17 anni e 11 mesi, ha fatto peggio solo di Maurice Gastiger, in gol all’età di 17 anni, 5 mesi e 5 giorni in un’amichevole dell’8 marzo 1914 contro la Svizzera.

Ma Eduardo ha fatto meglio di Kylian Mbappé, che tre anni fa segnò in Nazionale a 18 più 8 mesi, o ancora di Karim Benzema (a segno a 19 anni e 3 mesi).

Per questo la Juve si muove. Come? L’arrivo di  Rugani in Bretagna non sarà automaticamente propedeutico all’assalto bianconero a Camavinga ma serve ad aprire una breccia.camavinga

Mercato Juventus: il prezzo di Camavinga

Quanto costa il centrocampista? Il ragazzo ha un contratto con il Rennes fino al 30 giugno 2022. Non è blindato a vita e costa tanto. Dalla Francia rimbalza il prezzo di 100 milioni.

Forse una cifra altina se il calciatore cominciasse a spingere per la cessione. Il Psg vicecampione d’Europa in carica, per dire, tramite i buoni uffici del ds Leonardo avrebbe già cominciato a lavorare.

 Piede mancino, è un centrocampista difficile da collocare visto che sa giocare in tutti i ruoli. E’ stato utilizzato da interno sinistro, ma anche in posizione più centrale davanti la difesa. A settembre aveva esordito con la Francia dei grandi (terzo debuttante di sempre nella storia dei Bleus, avversaria la Croazia), l’altra sera ha giocato da titolare.

Camavinga

Camavinga alla Juventus


Continua a leggere