Genoa, senti Faggiano: “A Verona giocheremo con la Primavera”

| 08/10/2020 15:00

Genoa, Faggiano polemico: le parole del ds ai microfoni di Radio Punto Nuovo

E’ caotica la situazione vissuta in Serie A e in particolar modo nel mondo Genoa. E’ il ds Daniele Faggiano a parlare dell’emergenza Covid, che ha colpito l’intera squadra. Sì, perché all’interno della rosa rossoblu c’è un vero e proprio focolaio, che ha costretto la società a fermarsi per qualche settimana, dopo i diversi casi contagiati. Il rinvio della sfida di Torino è stato il tema centrale dell’intervista rilasciata dal direttore sportivo del Genoa, ai microfoni di Radio Punto Nuovo. In trasmissione radiofonica è intervenuto per dire la sua, in merito proprio alla posizione che avrà il Genoa, in quella che è la difficile trasferta di Verona, per la gara contro l’Hellas che potrebbe essere compromessa dai casi di Coronavirus in rosa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Genoa, 17 tesserati ancora positivi: ecco di chi si tratta

Genoa, Faggiano chiaro: “A Verona giocheremo con la Primavera, siamo obbligati”

Sono chiare le parole del ds Faggiano, anche un po’ polemiche, per la situazione che vede protagonista il Genoa. Il club rossoblu sfiderà il Verona non in questo, ma nel prossimo week-end e il direttore sportivo fa chiarezza sulla sfida: Giocheremo con la Primavera a Verona. Stanno passando dei giorni e ancora alcune decisioni non sono arrivate. Ci volevano far giocare pure contro il Torino per recuperare subito, lo trovo incredibile. Altra cosa assurda, le liste. Trovo ridicolo, in un momento come quello che stiamo vivendo nel nostro club, pensare alle liste di Serie A. Nessuno ci sta salvaguardando, né per quel che riguarda la salute – che è la cosa più importante – né per le partite. La soluzione? Chiudeteci in una bolla (come in NBA, ndr) per 4 o 5 mesi e facciamo tutti un sacrificio”. 

during the Serie A match between Parma Calcio and Empoli at Stadio Ennio Tardini on September 30, 2018 in Parma, Italy.

Genoa, Schone e non solo: le parole del ds Faggiano anche sul caso Napoli

Il direttore sportivo del Genoa specifica che non ce l’ha col Napoli, ma parla proprio del caso che ha visto protagonista la società di Aurelio De Laurentiis, dopo i fatti accaduti sulla trasferta di Torino. Ecco le parole di Faggiano: “Io al San Paolo sono andato a giocare, a noi la Asl non ci ha fatto allenare. Abbiamo aspettato prima di decidere di non giocare a Torino, dopo il caos generato dai non positivi al test. Il Napoli ha aspettato solo mezz’ora, il calcio deve essere uguale per tutti. Sono fesso io ad andare a giocare, a questo punto. Noi abbiamo fatto test col tampone anche all’una di notte”.

Su Schone: “Fa parte del gruppo, inutile specificare che si allenerà con tutti, senza problemi”.

genoa schone

LEGGI ANCHE >>> Genoa, Zappacosta: “Coronavirus? Poteva succedere a chiunque”


Continua a leggere