Calciomercato Juventus: arriva la prima cessione

| 02/10/2020 13:00

Juventus, il mercato si sblocca? Arriva la prima cessione per i biancoenri.

Calciomercato Juventus: arriva la cessione di Rugani

Ormai sembra veramente fatta: Daniele Rugani lascerà la Juventus per accasarsi al Rennes. I transalpini sono riusciti a strappare il sì dei bianconeri grazie ad un’offerta per il prestito oneroso, senza opzione per il riscatto.

Il  difensore classe ’94 è atteso dal club francese nella giornata di oggi. Il centrale ex Empoli arriverà in Francia insieme a  Dalbert dell’Inter.

(www.gettyimages.it)

Mercato Juve: le ultime su Rugani

Rugani in questo modo avrà l’opportunità di giocare la Champions League. Ieri sera il difensore toscano, dopo aver valutato attentamente le offerte in mano, ha declinato le offerte di Valencia e Newcastle. Il 26enne di Lucca andrà a giocare a Rennes, formazione rivelazione dell’ultima Ligue 1 (terza in classifica) e in questa stagione protagonista in Champions League.

Daniele Rugani, dopo aver vinto  cinque scudetti e totalizzato 101 presenze in bianconero, andrà a giocare sperando di agguantare un posto in Nazionale ed Europeo. Al Rennes sarà un punto fermo della squadra come confermato anche dall’allenatore Julien Stephan, con cui l’ormai ex juventino ha già parlato nelle ultime ore prima di accettare l’offerta.

calciomercato juventus rugani

(www.gettyimages.it)

Mercato Juve: idea ai sorteggi

 

Ieri Rugani ha seguito il sorteggio Champions della Juventus penando anche al Rennes, sulle sue tracce da settimane. Alla fine il difensore toscano ma giocherà la competizione sfidando il Chelsea re del mercato 2020 ad il Siviglia campione in carica dell’Europa League oltre ai russi Krasnodar. Un girone tosto che consentirà a Rugani di cimentarsi con due big e affrontare in campionato il  Paris Saint-Germain di Neymar, Mbappé e Icardi.

Tutti questi motivi avrebbero spinto tanto Rugani quanto la Juventus ad assecondare il Rennes. Il club francese garantisce una vetrina importante al ragazzo.

Come detto i bianconeri hanno accettato la formula del prestito secco (con il Rennes che pagherà lo stipendio per intero) convinti che il giocatore in Francia possa esplodere e dunque, tra un anno, potrebbe essere più facile venderlo a un prezzo superiore rispetto alle offerte arrivate in questi mesi. Possibile la cessione futura al Rennes o a un altro club. Di sicuro in Francia l’ex Empoli giocherà  da titolare.

rugani

(www.gettyimages.it)


Continua a leggere