Calciomercato Bologna: l’annuncio su Tomiyasu

| 02/10/2020 12:30

Il Bologna vende Tomiyasu? Il Milan continua a sperare di arrivare al calciatore soprattutto dopo la qualificazione in Europa League che porterà nelle casse del club rossonero 15 milioni di euro.

Calciomercato Bologna: l’annuncio su Tomiyasu

Tuttavia Maldini e Boban per arrivare al terzino dovranno fare i conti con il club di appartenenza.  Nonostante i tentativi per Tomiyasu, infatti, il ds Bigon non sembrerebbe intenzionato a cedere il calciatore.

Nel corso di questi giorni, infatti, il Bologna resta pronto ad ascoltare, ma dettando le condizioni per la cessione del calciatore ed anche per l’arrivo di un suo sostituto.

Riccardo Bigon, direttore sportivo dei rossoblù, ha parlato anche di questo a margine della conferenza stampa di Aaron Hickey:

“Per lui abbiamo rifiutato offerte perché per noi è importante e perché crediamo possa avere una valutazione superiore a quella proposta dal Milan”.

(www.gettyimages.it)

Bologna, Bigon sulla rosa

Il ds ha parlato anche di altri temi come la necessità di trovare un sostituto di Bani. Queste le parole di Bigon.

E’ realistico immaginare che Bani non verrà sostituito?

“Mai dire mai, manca poco alla fine e possiamo sfruttare le occasioni che si creeranno. L’uscita di Bani non è strategica ma di opportunità di mercato soprattutto per lui. In organico ci sono 4 calciatori che possono giocre da centrali, considerando Medel, e doppi ruoli in tutti i reparti. Numericamente siamo completi e se Bani fosse rimasto saremmo stati con 5 centrali, quindi abbiamo deciso così. A Mattia va un grande ringraziamento”.

Bani era potenzialmente un titolare?

“Potenzialmente sì, l’anno scorso ha giocato tanto. Nelle prime due partite non lo abbiamo scelto per andare in campo e per questo ora non si può dire fosse un titolare inamovibile. Era un giocatore affidabile e bravo”.

(www.gettyimages.it)

Bologna, ora i centrali mancano

La cessione decisa  da Mihajlovic?

“Dovreste sapere che non faccio mai operazioni senza condividerle con tutto il gruppo di lavoro e quindi anche son Sinisa. Sì, è stata condivisa assieme al mister che comunque non aveva inserito Bani tra i giocatori da cedere, però parlandone con lui e valutando le questioni numeriche  abbiamo deciso di dare questa chance anche al ragazzo e abbiamo deciso di procedere. Lo stesso Bani ha trovato una condizione che avrebbe migliorato il suo contratto”.calciomercato bologna ibrahimovic


Continua a leggere