Lazio-Atalanta: risultato, sintesi e tabellino del match

| 30/09/2020 21:40

All’Olimpico di Roma è andata in scena l’ultima gara di recupero della prima giornata di Serie A. Lazio e Atalanta si sono sfidate in una gara estremamente avvincente, che è anche la sintesi della forza dei due club, reduci da un campionato ad altissimo livello.

lazio atalanta serie a

(www.gettyimages.it)

Lazio-Atalanta, sintesi e risultato del match

PRIMO TEMPO

All’Olimpico Lazio e Atalanta mettono subito in chiaro che tipo di partita sarà. Sin da subito, infatti, le due squadre si affrontano a viso aperto e danno vita ad un primo tempo molto entusiasmante che, come spesso accade, vede l’Atalanta andare in vantaggio dopo 10 minuti con il primo gol stagionale di Robin Gosens. L’esterno tedesco di Gasperini va a chiudere al centro dell’area di rigore un cross arrivato dalla destra. Dopo un controllo del VAR, per presunta spinta su Marusic, Maresca convalida il gol. A quel punto la Lazio si riporta arcignamente in attacco senza impensierire veramente Marco Sportiello che continua a tenere puliti i suoi guanti. Successivamente la partita si accende anche dal punto di vista dei nervi e Maresca deve mettere più volte mano al taschino per estrarre i primi cartellini gialli. Poi al 32′ l’Atalanta raddoppia con il pezzo forte della casa: cross di Gosens e gol di Hateboer. I quinti della Dea, ancora una volta, mettono in atto l’azione perfetta. Nel mezzo una traversa di Ciro Immobile che da pochi passi batte Sportiello ma colpisce il legno. Al termine del primo tempo, infine, ci ha pensato Papu Gomez a mettere palla in rete e a chiudere virtualmente la gara.

SECONDO TEMPO

La ripresa si apre con un grande sprint degli uomini di Simone Inzaghi che spingono sull’acceleratore per cercare di accorciare immediatamente le distanze. E al 57′ ci riescono con un bel gol da centravanti puro. Bravo a controllare, anche con difficoltà un pallone crossato da Marusic, l’attaccante riesce a mettere in rete con il sinistro, beffando Sportiello. Le distanze, però, durano solo 4 minuti perché poi è ancora Alejandro Gomez ad andare a rete, con un sinistro potentissimo che non lascia scampo a Strakosha. La gara, poi, è stata ben gestita dagli uomini di Gasperini che con la vittoria di questa sera si sono portati primi in classifica a pari punti di Napoli, Inter, Milan e Verona.

atalanta gomez

(www.gettyimages.it)

Lazio-Atalanta, il tabellino

Inzaghi conferma lo stesso 11 visto a Cagliari, anche per mancanza di alternative viste le tante defezioni dal punto di vista fisico. Gasperini invece cambia qualcosa rispetto alla formazioni che ha pur cominciato bene rifilando 4 gol al Torino. Manca Muriel dall’inizio, così come De Roon.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile.

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Palomino, Dijmsiti; Hateboer, Pasalic, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Gomez, Zapata.

GOL:  Caicedo (L, 57′); Gosens (A, 10′), Hateboer (A, 32′), Gomez (A, 42′) Gomez (A, 61′)

AMMONITI: Marusic, Luis Alberto; Djimsiti, Freuler

ESPULSI: –

Potrebbero interessarti anche

Inter, Conte furioso dopo la partite: lite in diretta

Calciomercato Milan, ufficiale la cessione di Paquetà


Continua a leggere