Lazio, Inzaghi annuncia la chiusura del calciomercato

| 29/09/2020 17:10

Conferenza prepartita per il tecnico dei biancocelesti, Simone Inzaghi. Domani sera i suoi ragazzi affronteranno, alle 20:45, l’Atalanta di Gian Piero Gasperini per il recupero della prima giornata di campionato di Serie A.

(www.gettyimages.it)

Inzaghi sull’Atalanta: “Sempre difficile giocare contro di loro

Queste le dichiarazioni dell’allenatore in conferenza stampa: “Atalanta? Conosciamo molto bene il valore dell’avversario. Quando abbiamo giocato contro di loro sono uscite sempre della partite molti intense e belle da giocare. Entrambe stiamo facendo un qualcosa di straordinario negli ultimi anni. Mercato? Tutti gli allenatori non vedono l’ora che il 5 ottobre arrivi presto perché può dare alcuni segnali di turbolenza e questa cosa non va affatto bene. La dirigenza sta ultimando le ultime cose e sta cercando di soddisfare le mie richieste. Dobbiamo disputare tante partite e siamo abbastanza in ritardo. Dopo la sosta delle nazionali avrò la rosa al completo. Contro i nerazzurri può succedere di tutto, basti ricordare le partite di andata e di ritorno della passata stagione (3-3 all’Olimpico e 3-2 a Bergamo). Non dimentichiamoci che stavano per accedere in semifinale di Champions League“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Lazio, Tare annuncia un nuovo arrivo nel club

Sulla gara: “Ci prepareremo al meglio

Stiamo recuperando le energie mentali dal match di sabato contro il Cagliari. Ieri ci siamo allenati discretamente, oggi pomeriggio completeremo la rifinitura. Mi auguro che domani possa assistere ad una grande prestazione dei miei uomini. Marusic? Ha grandi qualità oltre ad essere un bravo ragazzo. E’ stato sfortunato in passato per un infortunio, ma ora ha recuperato e sta dando una grande mano alla squadra. Indisponibili? Da valutare Bastos. Luiz Felipe non può ancora essere convocato. Nei prossimi giorni valuteremo i nuovi arrivati“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Lazio: Correia parte, arriva il sostituto

(www.gettyimages.it)

Sull’arrivo di Hoedt e Pereira: “Con loro il mercato in entrata è chiuso

Hoedt e Pereira? Credo che con i loro arrivi il nostro mercato in entrata possa considerarsi chiuso. Ma in questo momento sto pensando più alla sfida contro l’Atalanta. Pereira? E’ un giocatore che può coprire più ruoli in campo, come il centrocampo e può giocare come seconda punta. E’ un calciatore importante e che dovrà inserirsi in un gruppo già collaudato. Siamo fiduciosi“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cagliari-Lazio, Inzaghi: “Il lockdown ci ha penalizzato dal punto di vista numerico

 

 

 

 


Continua a leggere