Serie A: Napoli a valanga, bene il Milan

| 27/09/2020 19:50

Serie A: risultati, sintesi, gol e highlights

Ecco i risultati delle gare in programma oggi pomeriggio alle ore 18:00 e valide per la seconda giornata di Serie A. 

Napoli-Genoa: risultati, sintesi, gol e highlights

Parte bene il Napoli. Gli azzurri mordono la gara fin dal primo minuto e vanno in rete con Lozano. Mertens scodella per il taglio della messicano che incrocia “alla Callejon” e porta gli azzurri in vantaggio. Il Genoa carbura piano ma sfiora il gol con Lerager, il centrocampista dal dischetto scivola e non fa male agli azzurri. Il Napoli non ci sta e cerca il raddoppio ancora con Lozano che tutto solo davanti a Marchetti spara a lato.

Nel secondo tempo, pronti via e arriva il gol di Zielinski, il polacco segna su un bel tocco di tacco di Osimhen. Poco dopo è Di Lorenzo di testa a sfiorare il gol per una questione di centimetri. Il Napoli prende campo e sfiora il terzo gol che alla fine arriva con Mertens. Gli azzurri recuperano alto il pallone ed il belga mette dentro dal limite. Il Napoli poi dilaga, in gol va ancora Lozano, su assist del belga, e anche Elmas e Politano.

10′ Lozano, 46′ Zielinski, 57′ Mertens, 64′ Lozano, 69′ Elmas, 71′ Politano

 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas (46′ Maksimovic), Hysaj; Ruiz, Zielinski; Lozano (66′ Politano), Mertens (66′ Lobotka), Insigne (22′ Elmas); Osimhen. All. Gattuso

 

GENOA (3-4-2-1): Marchetti; Goldaniga, Biraschi, Masiello; Zappacosta, Lerager, Badelj (64′ Behrami), Lu. Pellegrini (53′ Ghiglione); Zajc (53′ Pandev), Pjaca; Destro. All. Maran

Napoli-Genoa: Lozano

Napoli-Genoa: Lozano in gol

Crotone-Milan: risultati, sintesi, gol e highlights

Primo tempo non bellissimo a Crotone. Il Milan però sblocca il risultato nel finale quando Rebic controlla sui venticinque metri un lungo lancio di Theo col petto. Il croato entra in area e subisce fallo di Marrone. Il VAR controlla e assegna il rigore che Kessiè realizza.

Nel secondo tempo arriva anche il raddoppio. Bella combinazione del Milan con Calhanoglu che riceve un cross basso dalla destra ma viene contrastato al momento del tiro. Il pallone carambola a Brahim Diaz che spalle alla porta trova la girata vincente col mancino.

 

45’+2 rig. Kessié, 50′ Brahim Diaz

 

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Pedro Pereira (72′ Reca), Messias, Cigarini, Zanellato (46′ E. Henrique), Molina; Simy, Dragus. All. Stroppa

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Hernandez; Kessié, Tonali (63′ Bennacer); Saelemaekers (63′ Castillejo), Calhanoglu, Brahim Diaz; Rebic (57′ Colombo). All. Pioli

Ammoniti: Marrone (C), Pioli (M), Gabbia (M), Hernandez (M)

Tonali Crotone Milan

Tonali Crotone Milan


Continua a leggere