PSG, stangata per Di Maria: 4 turni di stop. Il motivo

| 23/09/2020 23:00

Stangata dal Giudice Sportivo per il centrocampista Angel Di Maria: l’argentino dovrà saltare quattro partite della Ligue 1. E’ stato punito per il bruttissimo episodio che è accaduto nel match casalingo perso contro l’Olimpique Marsiglia.

(www.gettyimages.it)

Lo “sputo” ad Alvaro costa caro: 4 turni di stop

Nel match del 13 settembre tra Paris Saint Germain ed Olympique Marsiglia è andato in scena la “fiera del cartellino rosso e del giallo”: in quel match gli espulsi sono stati cinque (Neymar, Paredes, Kurzava per i parigini, Benedetto e Amavi per i marsigliesi) e ben quattordici gli ammoniti. Risse durante e dopo la partita. Uno spettacolo davvero indecente. Ma non solo: all’arbitro è sfuggito uno “sputo” di Angel Di Maria rivolto al difensore avversario Alvaro Gonzalez. Ma il Giudice Sportivo lo ha visto eccome (aiutato, ovviamente, dalle immagini tv). Risultato? L’ex Manchester United dovrà saltare 4 partite di campionato (quelle contro l’Angers, Nimes, Digione e Nantes). La squalifica partirà da martedì prossimo. Un problema non da poco per il tecnico Thomas Tuchel che, solo ora, sta recuperando una parte di giocatori che hanno contratto il Coronavirus e che stanno ritornando a disposizione. Tornerà a disposizione per la decima giornata di campionato contro il sorprendente Rennes.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Psg nei guai: chiesti più di due anni di carcere per Al-Khelaifi

Non solo Di Maria: si valuta anche se sospendere Neymar

Anche l’asso brasiliano, in quella partita, fu mandato negli spogliatoi poco prima della fine del match. Il numero 10 della ‘Selecao’ ha accusato lo stesso Alvaro di aver pronunciato frasi razziste nei suoi confronti che l’arbitro non ha sentito. La commissione disciplinare, però, indagherà anche su di lui perché pare abbia pronunciato commenti omofobi verso il difensore spagnolo e anche di espressioni razziste verso l’altro centrale giapponese, Hiroki Sakai.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, il PSG accelera per Koulibaly: addio vicino

di maria

Inizio di campionato difficile per i parigini

La stagione si è conclusa nel peggiore dei modi (finale di Champions League persa contro il Bayern Monaco) ed iniziata peggio (prime due sconfitte di campionato contro il Lens e Olympique Marsiglia) seguita poi da due vittorie consecutive. Senza dimenticare che il numero uno dei francesi, l’imprenditore Nasser Al-Khelaifi, potrebbe rischiare di andare in carcere per 28 mesi per l’inchiesta sui diritti tv per i Mondiali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> PSG, Neymar dopo il ko contro il Marsiglia: “Ho sbagliato, ma Alvaro…”

 


Continua a leggere