Roma, caso “Diawara”: sconfitta a tavolino per i giallorossi (UFFICIALE)

| 22/09/2020 16:59

Niente da fare. La vicenda di Amadou Diawara si conclude così come era stato già annunciato nella giornata di ieri: sconfitta a tavolino per i giallorossi.

(www.gettyimages.it)

E’ ufficiale: il Giudice condanna la Roma, sconfitta a tavolino

Da pochi minuti è arrivata l’ufficialità: la Roma perde a tavolino contro l’Hellas Verona. Parte male, malissimo la stagione del tecnico Paulo Fonseca e del nuovo proprietario americano, Dan Friedkin. Il punto conquistato contro gli scaligeri è stato tolto. I giallorossi partiranno da 0. Il tutto perché il centrocampista guineano, Amadou Diawara, è stato schierato in campo ma non risultava nella lista dei 25 atleti da consegnare alla Lega di Serie A. Nella passata stagione il nazionale guineano era un “Under 22“, quindi inserito nella cosiddetta “Lista B“, fatta proprio per quei giocatori di quell’età. Da quest’anno, però, le due liste non esistono. E proprio in quest’ultima il nome di Diawara non c’è. Il Giudice Sportivo ha preso la decisione definitiva. Un episodio simile successe sempre nella massima serie e la protagonista fu il Sassuolo (contro il Pescara) che schierò in campo Antonino Ragusa. L’ex calciatore romagnolo era stato inserito nella lista solo tramite mail e non attraverso la posta elettronica certificata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Dzeko va via: ‘colpa’ della Juventus

Probabile il ricorso della Roma

Ieri alcuni dirigenti avevano annunciato che si trattava di un “errore formale”, come a dire una semplice dimenticanza. Fatto sta che la sconfitta a tavolino è arrivata e, molto probabilmente, ci sarà un ricorso da parte del club di Friedkin. I legali sono già al lavoro. Hanno una settimana a disposizione. Minime le possibilità di una vittoria in questi casi. La Roma sperava di cavarsela con una semplice multa, ma non è andata a finire così. Un inizio difficile per la nuova proprietà…

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, per la difesa piace l’ex obiettivo del Napoli

Questo il comunicato del Giudice

Letti gli atti relativi alla gara Hellas Verona-Roma; considerato che la società giallorossa ha impiegato un calciatore non iscritto nella “Lista dei 25” comunicata a mezzo PEC in data 14 settembre 2020 alle ore 12:14, nonostante fosse diventato un “Over 22”, ritiene doveroso applicare la sanzione della perdita della gara per 3-0“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma, scoppia il caso Diawara: rischio sconfitta a tavolino

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Friedkin rivoluzionario: Fonseca out, ecco chi arriva

 

 


Continua a leggere