FIGC, Gravina: “Ecco quando riapriranno gli stadi”

| 10/09/2020 00:40

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha parlato in conferenza stampa dopo l’incontro con il presidente della Fifa, Gianni Infantino, e il Premier italiano, Giuseppe Conte, tenutosi oggi a Palazzo Chigi.

Le parole di Gravina dopo l’incontro

Questo le parole del numero uno delle federcalcio:

“Ringrazio Infantino per la sua sensibilità verso l’Italia. Ha iniziato questo suo percorso internazionale ed ha deciso di partire proprio dall’Italia. Ha incontrato tutti i responsabili del nostro continente. Abbiamo parlato con Conte, e questa chiacchierata è stata molto apprezza dal presidente del Consiglio. Un incontro importante e ad ampio raggio. Possiamo definirlo positivo. Abbiamo parlato non solo di calcio in senso stretto ma anche di quello che il nostro sport può dare al nostro paese“.serie a gravina stadi

Gravina sui tamponi

Si è parlato anche del protocollo e della questione dei tamponi per i calciatori:

 “Ne abbiamo parlato con Conte. Domani è prevista un’audizione del ministro Spadafora con il CTS per affrontare anche questo tema. Il Premier mi è sembrato particolarmente sensibile e con lui c’era anche il Ministro Speranza. Ci auguriamo di poter essere allineati in termini di tamponi con quanto sarà fatto in tutta Europa. Alcuni atleti iniziano a essere preoccupati dei tampini subiti visto che questa metodoligia sta diventano tanto invasiva.

Bisogna alleggerire delle misure adottate in un momento diverso da questo. L’apertura degli stadi poi è un tema del quale si è discusso anche oggi. Conte ha ascoltato le nostre proposte di apertura graduale ma ci ha chiesto di farlo in maniera posticipata anche rispetto a quanto succederà all’attività scolastica. Ci sembra rispettoso accettare questa considerazione“.gravina serie a figc

Gravina sul presidente del Consiglio Conte

Gabriele Gravina ha poi palrato anche degli altri incontro con il Presidente del Consiglio che saranno in programma nei prossimi mesi:

“La data di riferimento è l’avvio dell’anno scolastico. Ci aggiorneremo a brevissimo ma è sembrato molto disponibile a considerare il nostro progetto di voler aprire gli stadi nel corso dei prossimi mesi. Ora non vogliamo distrarre il governo italiano che ha già altri problemi come la ripapertura delle scuole. Abbiamo avuto garanzia da Conte che ci sarà massima attenzione su questo argomento e noi aspettiamo“.

Leggi anche >>> Gravina sugli stadi.serie a gravina


Continua a leggere