Italia, Mancini: “Gruppo per l’Europeo è gia formato”

| 03/09/2020 18:40

Vigilia di Italia-Bosnia Erzegovina, gara valevole per la prima giornata di ‘Nations League‘. Gli azzurri ritornano in campo dopo quasi un anno dall’ultima volta (vittoria per 9-1 contro l’Armenia, gara valevole per le qualificazioni agli Europei).

Mancini: “Felici di ritornare sul campo con i ragazzi

Roberto Mancini è entusiasta all’idea di ritornare a lavoro con i suoi ragazzi dopo un periodo di inattività di quasi dieci mesi. Domani sera l’Italia affronterà la Bosnia Erzegovina, gara d’apertura della Nations League (nel girone ci saranno anche l’Olanda e la Polonia). Ecco le dichiarazioni dell’ex Inter: “C’è molta felicità per il ritorno in campo con i ragazzi, visto che erano quasi dieci mesi che non ci vedevamo. Sicuramente siamo in una situazione totalmente diversa rispetto alle ultime trasferte (Bosnia appunto e Palermo). La situazione è un po’ diversa anche a livello fisico e psicologico per i giocatori. Però devo dire che li ho trovati abbastanza bene. Motivazioni? Ci sono sempre, non dimentichiamoci che è una partita della nazionale. E’ chiaro che abbiamo tutti ragazzi che hanno iniziato chi un po’ prima e chi un po’ dopo, ma senza nessuna partita nelle gambe quindi vedremo cosa accadrà durante la partita e che situazione ci troveremo durante il match e dopo“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il calcio italiano ricomincia dalla Nazionale: Mancini cerca il mix perfetto… FOCUS CM24

Sulla gara di domani: “Possiamo essere svantaggiati

Sei-sette avversari hanno già iniziato il campionato da diverse giornate. Non nascondo che possiamo essere svantaggiati a riguardo, però la nostra qualità e la nostra esperienza dovrebbe sopperire questo piccolo vantaggio che ha la Bosnia. La Nations League? E’ una competizione importante, anche per il sorteggio di dicembre per il gruppo dei prossimi campionati del mondo. Dovremmo cercare di fare bene per rimanere comunque nelle prime dieci. Abbiamo recuperato dodici posizioni da quando abbiamo iniziato. Poi se vinci il girone si può ospitare questa competizione in Italia. Mondiali? Pensiamo prima a queste partite, poi vedremo in futuro“.

LEGGI ANCHE >>> Italia, Mancini fa chiarezza sulle possibilità di allenare un club

La probabile formazione degli azzurri di domani

Davanti a Donnarumma, quartetto difensivo composto da Florenzi, Bonucci, Chiellini ed Emerson. A centrocampo spazio a Barella, Jorginho e Zaniolo. In avanti agirà il trio Chiesa, Belotti ed Insigne.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Italia, addio Mancini? Il sostituto sarebbe clamoroso

 


Continua a leggere