Calciomercato Inter, è terminato l’incontro tra Conte e Zhang: il verdetto

| 25/08/2020 18:35

Da pochi minuti è finito il meeting di mercato che stabilisce le prossime mosse in casa Inter: di fronte il vicepresidente Zhang ed il tecnico Antonio Conte. Si discute della permanenza del mister, per molti quasi impossibile…

Inter, le richieste di Conte

Ma cos’ha portato a questa situazione? Tutti abbiamo visto, dopo la finale di Europa League, lo sfogo in diretta del tecnico. Che non ha potuto parlare apertamente di quello che cova dentro, ma la Gazzetta dello Sport questa mattina ha tracciato per sommi capi quelle che sono le sue esigenze, o per meglio dire richieste, per restare all’Inter. Innanzitutto il mister chiede più protezione dal punto di vista mediatico: che i dirigenti insomma lo spalleggino di più davanti alle telecamere. Poi vorrebbe più autonomia, più potere decisionale, in questioni evidentemente che vanno al di là della scelta della formazione la domenica. Ad esempio, il mercato. Proprio questo è l’ultimo punto: il mister vuole dei rinforzi che consentano di effettuare l’ultimo e decisivo passo per trasformare l’Inter in una big.

conte

(www.gettyimages.it)

La posizione della società

Zhang invece, porterà all’attenzione del mister due istanze ben precise. A cominciare dal mercato: dopo Hakimi, l’Inter non può svenarsi senza vendere i migliori. Quindi, se dovessere arrivare un top player, sarebbe inevitabile che a fargli spazio sia un altro calciatore di fascia top. Inoltre, il board della Beneamata non vede più di buon occhio le uscite sferzanti del tecnico, come l’ultima o Colonia o ancora quella dopo la gara contro l’Atalanta.

calciomercato inter

Inter, l’incontro è terminato

Alla presenza di Beppe Marotta, Piero Ausilio e Alessandro Antonello, è cominciato il meeting intorno alle 16:00 circa. Due i possibili scenari: resta o va via? Nel secondo caso ci sono altre due opzioni: esonero o separazione consensuale. Qualora le parti si mettessero d’accordo in caso di addio, il mister dovrebbe rinunciare a un ingaggio netto da 12 milioni per le prossime due stagioni. Dopo circa 3 ore, è arrivato l’atteso verdetto, comunicato dai nerazzurri con un tweet: Antonio Conte sarà ancora il tecnico per la prossima stagione. Non sono state rese note per il momento su quali tematiche ci siano stati concessioni da parte dell’Inter e su quali da parte di Conte. La certezza è che si continuerà insieme, anche la prossima stagione, nel segno della continuità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, arriva la svolta per Messi

 


Continua a leggere