La Juventus di Pirlo: 3-5-2 o 4-3-3, la formazione ideale (FOCUS CM24)

| 16/08/2020 16:00

La Juventus inizia a progettare la prossima stagione. Il club bianconero ha tanta voglia di riscattarsi dopo una stagione piuttosto deludente. Si riparte con un progetto a sorpresa, quello di Andrea Pirlo, che in otto giorni è passato dal diventare allenatore della Juventus Under 23 ad allenatore della prima squadra. Sfida affascinante che tutti non vedono l’ora di vedere come andrà.

Juve, Pirlo ha già le idee chiare

Alla sua prima esperienza in panchina, Andrea Pirlo sembra essere orientato verso il 4-3-3 come suo modulo preferito, ma non è detto che non ci possa essere una variazione. Infatti, l’ex calciatore bianconero potrebbe optare anche per il 3-5-2, modulo storico per i bianconeri negli ultimi anni che ha portato risultati incredibili sotto la gestione di Max Allegri. La società intanto continuerà a rinforzare la rosa per dare a Pirlo più opzioni e decidere in base ai calciatori quale sia il meglio della squadra.

calciomercato juventus dybala

(www.gettyimages.it)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, le parole di Matuidi dopo la cessione

Formazione Juventus di Pirlo, il 4-3-3

La possibile formazione della Juventus con il 4-3-3 post mercato:

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Arthur, Kulusevski; Dybala, Jimenez, Ronaldo.

Formazione Juventus di Pirlo, il 3-5-2

La possibile formazione della Juventus con il 3-5-2 post mercato:

Juventus (3-5-2): Szczesny; De Ligt, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Bentancur, Arthur, Rabiot, Kulusevski; Dybala, Ronaldo.

Di Giuseppe Foria


Continua a leggere