Juventus-Lione 2-1: non basta uno straordinario CR7, bianconeri eliminati

| 07/08/2020 21:45

Torna la Champions League e le italiane partono all’assalto verso la “Final Eight”. Juventus-Lione è il primo match che riguarda il calcio italiano da vicino, in attesa degli altri ottavi di Champions League nel match di ritorno al Camp Nou, Barcellona-Napoli.

Juventus-Lione, la sintesi

Scendono in campo per Juventus-Lione e la Champions League torna in campo. I bianconeri hanno bisogno di rimontare la sfida dell’andata, ormai giocata diversi mesi fa, e Maurizio Sarri affronta il Lione dell’ex romanista, Rudi Garcia. La partita si accende subito, dopo soli 10 minuti. A cambiare le sorti del match è la decisione dell’arbitro Zwayer. E’ in area di rigore che si svolge la percussione di Aouar, che viene atterrato da Bentancur che però sembra essere intervenuto sul pallone. Il direttore di gara indica il dischetto e porta il fischietto alla bocca, ha giudicato così l’intervento in area. Il VAR conferma tutto, Depay porta in vantaggio i suoi, compiendo un passo importante in avanti verso la qualificazione. Sul finale del primo tempo altre polemiche, con un altro rigore dubbio a favore della Juventus. Dal dischetto ci è andato Cristiano Ronaldo, che non ha fallito.

Nella ripresa è ancora Cristiano Ronaldo ad accendere le speranze della Juventus, con una straordinaria prestazione. Tenta la rimonta, che passa proprio dal suo incredibile gol. Sì, perché il campione portoghese ha trovato il raddoppio nella ripresa, ma è una Juventus che non è riuscita a completare la rimonta. Il club di Maurizio Sarri viene clamorosamente eliminato, in Final Eight ci va il Lione. Le speranze italiane in Champions League passano su Napoli e Atalanta.

Juventus-Lione, il tabellino

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado (69′ Danilo), De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (60′ Ramsey), Rabiot; Bernardeschi (69′ Dybala), Higuain, Ronaldo. Allenatore: Maurizio Sarri.

LIONE (3-5-2): Lopes; Denayer (61′ Andersen), Marcelo, Marçal; Dubois, Caqueret, Bruno Guimares, Aouar, Cornet; Ekambi (66′ Dembélé), Depay (66′ Reine-Adelaide). Allenatore: Rudi Garcia.

GOL: 11′ Depay (R), 40′ (R), 60′ Ronaldo.

ARBITRO: Zwayer

AMMONITI: Aouar, Cuadrado, Dubois, Bentancur, Lopes, Cornet

juventus-lione risultato tabellino (1)


Continua a leggere