Juventus, esonero Sarri: la decisione di Agnelli, ecco quando potrebbe dire addio

| 04/08/2020 11:00

Juventus, Champions e poi addio: in caso di eliminazione per Sarri sarà un saluto immediato

E’ la situazione che gira attorno alla Juventus: quale sarà il futuro di Maurizio Sarri? Il tecnico di Figline ha la sua posizione in bilico, perché nel corso della sfida contro il Lione in Champions League, partita in programma il prossimo venerdì, si giocherà tutto il suo futuro. Uno scudetto non basta alla società di Andrea Agnelli, con il patron del club piemontese pronto a salutarlo se dovesse arrivare quella che resta comunque una clamorosa eliminazione. Mentre l’Atalanta va avanti ai quarti di finale, sarebbe una clamorosa beffa per la Juventus – candidata al trofeo – vedersi fermare agli ottavi di finale dal Lione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ultime Inter, gelo Conte-Marotta: si pensa già al sostituto

Juventus, dentro o fuori per Sarri: l’esonero potrebbe arrivare nella stessa serata contro il Lione, in caso di eliminazione

Il cammino in Champions League, per la Juventus, potrebbe interrompersi. Stando a quel che rivelano i colleghi del Quotidiano Sportivo, il futuro di Maurizio Sarri dipenderebbe proprio dallo stesso. L’ex Chelsea e Napoli si troverebbe nella condizione di dover dire addio subito, dopo aver ottenuto il suo primo titolo italiano. Nonostante l’importante ingaggio, Agnelli potrebbe decidere di virare su altre soluzioni. L’obiettivo di questa stagione, oltre al record dei nove titoli di fila in Serie A, era ovviamente quello di raggiungere la vetta dell’Europa. Obiettivo che rischia di sfumare già nella serata di venerdì. Per Sarri sarà un match da dentro o fuori.

calciomercato juventus milik


Continua a leggere