Roma-Verona, Juric: “Potevamo fare di più, peccato per la stanchezza”

| 16/07/2020 00:20

Dopo la sconfitta contro la Roma, Ivan Juric, tecnico del Verona, ha analizzato il match contro il giallorossi ai microfoni di Sky Sport.

Verona Genoa Juric

Roma-Verona, Juric

Il Verona si conferma anche all’Olimpico rognosa e molto difficile da battere. Ivan Juric, al termine della gara, ha analizzato il match ai microfoni di Sky Sport.

E’ mancata concretezza. Abbiamo fatto bene anche nel primo tempo e gli episodi hanno fatto la differenza, è mancato qualche spunto per pareggiare o vincere”.

Ragazzi stanchi?Mi stanno sorprendendo, lo devo dire. Per noi è difficile fare turn-over ed è normale che siano stanchi, speriamo che nei prossimi giorni possa arrivare qualcosa di meglio. Anche gli altri sono un po’ stanchi”.

Juric sull’espulsione

Il tecnico del Verona nei primi minuti della gara è stato anche allontanato dal terreno di gioco dopo l’assegnazione del calcio di rigore. Ecco cosa è successo.

“Non c’era rigore secondo me e c’era un fallo di mano. La reazione emotiva è stata esagerata secondo l’arbitro e non posso dire nulla”.

Con la sconfitta maturata all’Olimpico, il Verona di Juric è rimasto fermo a quota 44 punti, staccandosi dal Sassuolo e dalla zona europea. Le prossime gare saranno decisive per Juric soprattutto per conoscere il punto a cui sono arrivati i gialloblù

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Milan, Donnarumma verso il rinnovo: le parole di Massara

Mercato Napoli, Giuntoli ‘stoppa’ il colpo di mercato: le ultime

Calciomercato Juventus, c’è il rinnovo del campione

 


Continua a leggere