Inter-Torino, Longo: “Salvezza nostro obiettivo, teniamo duro. Potevamo fare di più”

| 14/07/2020 00:11

Il Torino è tornato a perdere dopo la buona prestazione e la vittoria interna contro il Brescia di pochi giorni fa: la squadra di Moreno Longo è stata rimontata dall’Inter e resta in piena lotta salvezza.

ultime torino longo

Inter-Torino, Longo: “Positivi per la salvezza, lottiamo”

Al termine della gara di San Siro tra Inter e Torino, Moreno Longo ha analizzato la sconfitta ai microfoni di Sky Sport.

“Sconfitta che fa male perché c’erano i presupposti per fare un altro tipo di gara. Abbiamo dato l’opportunità all’Inter di riprenderci e ciò dispiaxe molto. Potevamo portarla su un binario più congeniale per noi però siamo calati in concentrazione e abbiamo perso una partita importante”.

Sensazioni sulla salvezza?Sono quelle di dover lottare in ogni gara per raggiungere l’obiettivo. Non cambia nulla dopo questa partita, sapevamo di potercela giocare qui e ci abbiamo creduto, poi l’Inter è stata più brava. Ci sono altre sei partite e siamo già concentrati sul Genoa“.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NEWS DI MERCATO

Longo sulla fase difensiva

Troppi gol subiti?E’ vero, dobbiamo migliorare su questo e su tanti aspetti. In questo momento stiamo lavorando e oggi i risultati si sono visti nel primo tempo. Nell’intervallo ho detto ai ragazzi di stare molto attenti, perché conosciamo le potenzialità dell’Inter. Poi è normale che se concedi gol all’Inter con i tuoi errori, vai in difficoltà. Uno dei problemi di questo format sono gli allenamenti, non possiamo farlo. Riusciamo solo a gestire la rosa, non possiamo lavorare giorno dopo giorno su ciò che non va“.

Serve maggior velocità a centrocampo?Sotto la fase di pulizia dei primi passaggi era l’Inter a non permetterci di farlo. Mi viene da sorridere quando si parla di qualità ma noi siamo costruiti di fare un certo tipo di calcio. La qualità è insita nei calciatori e i miei sono soprattutto più fisici. Creiamo e siamo migliorati tanto secondo me. Serve valorizzare tutto ciò che abbiamo”.

Belotti?Ha qualità speciali, sono quelle di un attaccante completo. Attacca la profondità, protegge la palla, è bravo di testa e sa calciare con tutti e due i piedi. Noi cerchiamo di farlo giocare al meglio, non lo ‘soffochiamo’ per un’idea di gioco che magari non è adatta alla sua idea di gioco“.

Tifosi allo stadio per la salvezza?Molto. I nostri tifosi ci danno sempre tanto. Sono convinto che il calcio sia dei tifosi che danno grande adrenalina ai ragazzi in campo. Per noi potrebbe essere un vantaggio e saremmo favorevoli“.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Juventus, cambia tutto in società: ecco i nuovi ruoli

Mercato Inter, arriva Allegri: le ultime

Inter, le parole di Marotta sul futuro di Conte e Brozovic

Calciomercato Milan, Suso ceduto al Siviglia: è ufficiale


Continua a leggere