Juventus-Atalanta, Gasperini: “Rigori? Deve cambiare l’interpretazione della regola”

| 12/07/2020 00:10

Dopo la partita contro la Juventus, il tecnico dell’Atalanta Giampiero Gasperini è intervenuto ai microfoni di Sky per commentare quanto andato in scena stasera all’Allianz Stadium.

Juve-Atalanta, le parole di Gasperini

atalanta

Grande partita tra bianconeri e bergamaschi, il tecnico dei secondi l’ha commentata nel post-partita. Ecco quanto raccolto dalla nostra redazione:

La partita? Abbiamo fatto una grande partita contro una grande squadra. Ho chiesto ai ragazzi di interpretare la gara anche in vista della Champions. Peccato non aver vinto, ma contento della prestazione. Obiettivo secondo posto? Il nostro obiettivo era la Champions. Siete migliorati? Nel corso della stagione c’è stata una crescita, abbiamo perso dei punti, ma si è alzato il target. L’anno prossimo lo Scudetto potrà essere un obiettivo? Non possiamo, già essere in Champions ti porta a grande prestigio e grandi vantaggi anche dal punto di vista economico. Un obiettivo alla volta. Sul modo di difendere? Rigori così ne sono stati dati, e anche tanti. Rigore nettissimo, gli tagliamo le braccia. Deve cambiare la regola”


Continua a leggere