Juventus-Atalanta 2-2: Zapata e Malinovskyi illudono, CR7 salva i bianconeri

| 11/07/2020 22:25

Il risultato della sfida tra Juve e Atalanta è di 2-2 all’Allianz Stadium apre un gol di Zapata, Malinovskyi illude

Juventus-Atalanta, il risultato è di 2-2

Gara splendida all’Allianz Stadium, fin dai primi minuti. A brillare nelle prime fasi di gioco però sono gli ospiti: Zapata di testa sfiora il gol al 5′ minuto, di testa. Al 12′ Ilicic riceve da Hateboer sui 20 metri, in posizione centrale: l’attaccante ha tutto il tempo per mirare col mancino, ma il suo tiro non inquadra la porta. La Dea comunque è in netto dominio e lo concretizza al 16′, grazie ad una splendida combinazione tra Gomez e l’attaccante colombiano. Il Papu si gira in area e serve d’esterno il compagno: il colombiano vince il contrasto fisico e batte il portiere col destro rasoterra. Nel finale del primo tempo i padroni di casa guadagnano terreno in campo, ma non riescono a trovare il pareggio né tantomeno un’azione da gol davvero pericolosa.

(www.gettyimages.it)

Nel secondo tempo cambia l’inerzia della gara. Al 54′ con un cross dalla sinistra, il pallone finisce sul braccio di De Roon: la posizione del difendente sembra naturale, ma per il direttore di gara il volume del corpo subisce un aumento tale da ingenerare il fallo. Dal dischetto si presenta Cristiano Ronaldo che batte forte e preciso alla destra di Gollini, è la rete dell’1-1. La Dea però non si rassegna e continua a trovare le combinazioni che l’hanno resa ormai famosa: Malinovskyi all’80’ trova il gol del nuovo vantaggio, ma la beffa è dietro l’angolo. Al 89′ Muriel tocca con la mano sul passaggio di Higuain ed è ancora penalty per i bianconeri, ancora una volta trasformato da CR7.

GLI HIGHLIGHTS VIDEO DEL MATCH

Il tabellino

16′ Zapata (A), 55′ rig. Cristiano Ronaldo (J)

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Danilo (57′ Alex Sandro); Rabiot, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi (57′ Douglas Costa), Dybala, Ronaldo. All. Sarri

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Gomez, Ilicic (58′ Pasalic); Zapata. All. Gasperini

Ammoniti: Bernardeschi (J), Cuadrado (J), Pasalic (A)

 


Continua a leggere