Calciomercato Milan, Calhanoglu fa tremare i tifosi: “Non so se resto”

| 11/07/2020 13:00

Ralf Rangnick-Milan, la situazione è sempre più calda e in discesa: il prossimo tecnico e direttore sportivo rossonero potrebbe stravolgere in poco tempo le strategie del club. Ma a spaventare i tifosi del Milan ci ha pensato Hakan Calhanoglu che non è certo del suo futuro e potrebbe infiammare il calciomercato.

Calhanoglu

Calciomercato Milan, Calhanoglu esce allo scoperto

In un’intervista rilasciata a Gol, il fantasista turco del Milan ha parato anche del suo futuro, oltre che del momento attuale e degli obiettivi di squadra.

Il mister mi ha portato nel suo ufficio e mi ha parlato dicendomi che mi conosce da Leverkusen perché ho giocato contro di lui quando allenava la Lazio. Mi ha detto che conosce il mio ruolo e le mie qualità. Gli ho detto che mi piace giocare come numero 10 perché questa è la mia posizione naturale. Mi ha dato tutta la sicurezza di cui ho bisogno in campo“.

Obiettivi del club?Sono qui da 3 anni, ma da quando sono qui le cose cambiano sempre. Mi sono già allenato con quattro allenatori e dirigenti diversi, la stabilità non è come prima al Milan. Tutti cercano di fare il meglio per il club ma manca qualcosa. Spero di poter riportare il Milan a quello che era prima.

CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS DI MERCATO

Calhanoglu sul futuro

Sono venuto a Milano con tutto il cuore e voglio giocare in Champions con i rossoneri. E’ lì che deve essere il club.Penso sia il momento in cui devo decidere bene perché la prossima stagione è l’ultima. Ora ho 7 partite davanti a me. Ho iniziato bene dopo il coronavirus e voglio continuare così, poi vedremo cosa succederà in futuro. Devo decidere con il mio agente. Amo il Milan ed è fantastico per me indossare il numero 10 perché so i grandi giocatori che l’hanno avuto“.

Potrebbero interessarti anche

Calciomercato Juventus, idea Zapata: la risposta dell’Atalanta

Mercato Inter, clamoroso: addio Conte, arriva Allegri

Calciomercato Napoli, Koulibaly l’intermediario: “Mi ha chiamato Osimhen…”


Continua a leggere