Serie A, Gravina sugli stadi: “Riapriremo con numero ristretto dei tifosi”

| 15/06/2020 11:00

Serie A, l’annuncio del presidente della FIGC: riaprono gli stadi?

Serie A, Gravina – Stadi | Il calcio ha visto la sua ripresa anche nella nostra penisola, la Coppa Italia ha permesso al nostro calcio di riprendere. Ha parlato di questo ai microfoni di Radio Sport Anch’io, il presidente della FIGC, Gabriele Gravina. Non vede l’ora l’uomo, come tutti gli italiani d’altronde, di ritornare alla normalità, senza dover badare alle distanze sociali, che non permettono ai tifosi neanche di poter seguire la propria squadra del cuore. Gli stadi, infatti, sono chiusi. Abbiamo visto gli scenari un po’ complicati da vedere per noi amanti del calcio, dei silenzi assordati degli spalti e delle curve che mancavano con il loro incredibile supporto. Gravina, come già anticipato, non vede l’ora di riavere la gente all’interno degli impianti. E quelle che seguono, sono le sue parole sulla possibile riapertura.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, senti Modric: “Mi immaginavo rossonero. Sul rigore contro la Juve…”

Serie A, le parole di Gabriele Gravina

serie a stadio san paolo

E’ stato intervistato ai microfoni dell’emittente radiofonica, il presidente della FIGC. Gabriele Gravina parla di ripresa e di riapertura degli stadi: “Vi confermo che più di 15 milioni di italiani hanno seguito le due sfide di Coppa Italia, ci aspettiamo un altro importante scenario per la finale di Roma tra Napoli e Juventus. Questo è un messaggio di speranza per tutta l’Italia. Non dimentichiamo quello che ci è successo, ma prepariamoci per andare avanti”.

Tifosi allo stadio, quando? “E’ l’ultimo tassello per tornare alla normalità. E’ una mia preoccupazione, perché voglio che tutto torni come prima. Possiamo pensare, ad esempio, ad un piccolo numero di tifosi che possono stare all’interno dello stadio senza creare assembramenti. Lo vogliamo, vediamo cosa succede”. 

roma


Continua a leggere