Calciomercato Torino, Vagnati: “Nessuna offerta per Belotti”

| 15/06/2020 14:30

Calciomercato Torino Vagnati Belotti | Il Gallo Belotti potrebbe essere l’uomo delle trattative estive per la prossima stagione. L’attaccante e capitano del Torino piace tantissimo in Serie A, con Napoli, Inter e Fiorentina che sembrano pronte a sferrare il colpo decisivo per assicurarsi il classe ’93, anche centravanti della Nazionale Italiana.

de silvestri torino

(www.gettyimages.it)

Torino, Vagnati: “De Silvestri e Ansaldi importanti. Longo? Valutiamo”

Del suo futuro, così come di quello di tanti altri calciatori del Torino, ne ha parlato Davide Vagnati, Responsabile dell’Area Tecnica dei granata ai microfoni di Sky Sport.

Il Torino è una grande resposanibilità e a me piacciono le grandi sfide. Ci sono grandissimi margini di crescita in tutto, in primis dalla classifica perché abbiamo una squadra importante e ora dobbiamo dimostrarlo sul campo. Per i contratti in scadenza il 30 giugno attendiamo segnali dalla Federazione. Abbiamo già parlato con i ragazzi”.

Ansaldi e De Silvestri in scadenza? “Sono giocatori importanti, lo hanno dimostrato nelle ultime stagioni. Abbiamo detto a tutti che questo è il momento di fare, prima di chiedere. Dobbiamo pensare a dimostrare qualcosa”.

Longo?Il fatto di essere a scadenza può essere un vantaggio o uno svantaggio. Essere parte del Torino è una grande possibilità. Siamo tutti in discussione e dobbiamo guadagnarci questa opportunità”.

Leggi anche – Serie A, la stagione 2020/21 al via il 12 settembre

calciomercato torino belotti

(www.gettyimages.it)

Calciomercato Torino, Vagnati annuncia il futuro di Belotti

Il Responsabile dell’Area Tecnica del club di Urbano Cairo, ha parlato anche del futuro di Andrea Belotti.

“Il Gallo è un giocatore importante, ma non mi ha chiamato nessuno. E’ normale che ci siano delle attenzioni, ma non c’è stata nessuna chiamata”.

Mercato? Mancano ancora 13 partite, sarebbe stupido dare valutazioni ora. Ovviamente io ho un’idea, ma voglio valutare bene le cose. Adesso voglio valutare bene quelle che saranno le risposte nelle prossime partite. E’ la stessa linea che segue anche il Presidente”.


Continua a leggere