AIA, Mazzoleni: “Si fa fatica con qualche capitano, frainteso con Hamsik. Su Koulibaly…”

| 16/05/2020 09:00

AIA, Mazzoleni ritorna sulla Supercoppa e rivela: “Io frainteso con Hamsik, ma con qualche capitano, si fa fatica”

AIA – Mazzoleni | Ha fischiato in campo 210 volte nel panorama della Serie A, l’ex arbitro Paolo Silvio Mazzoleni. E’ stato al centro delle polemiche per alcuni arbitraggi ed è proprio di questo che ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo, facendo il punto della situazione. Nella sua lunga intervista, l’uomo di Bergamo che adesso fa parte del Gruppo VAR PRO, ha raccontato alcuni aneddoti della sua lunga carriera da arbitro di calcio.

Le parole di Paolo Silvio Mazzoleni

Mazzoleni

Paolo Mazzoleni è tornato a parlare della partita legata alla Supercoppa di Pechino, andata in scena nel 2012, quando al margine della sfida, il Napoli disertò per protesta la premiazione, a seguito della vittoria della Juventus ai tempi supplementari, con un arbitraggio che fece discutere. Il giorno dopo il Corriere dello Sport aprì le proprie pagine con “La Super Vergogna”. Ancora oggi è un tema molto caldo, su cui Mazzoleni ci è tornato più volte. Alcune parole, su Hamsik, sono state fraintese e l’ex arbitro ci ha tenuto a fare delle precisazioni: “Arbitraggio a Pechino? Ho fatto sempre tutto con coscienza, non ho mai detto di non sopportare Hamsik. E’ vero che con qualche capitano si fa più fatica in campo, è normalissimo per noi arbitri, i rapporti non sempre possono essere concreti e diretti. Sfido chiunque a dire il contrario, non ce l’ho con nessun capitano”.

E sui cori a Koulibaly, in quel famoso Inter-Napoli della scorsa stagione: “E’ una problematica di cui abbiamo già chiarito tutto quanto, affrontandola sul momento. Tornare a parlarne, non è nell’interesse di nessuno”. 

Sul VAR: “Ero scettico inizialmente, poi in effetti, mi ha convinto. Mi entusiasma, il campo non mi manca, mi piace stare molto dietro al monitor e nella sala VAR. Per me il calcio si è evoluto”.

mazzoleni aia


Continua a leggere