Bonus vacanze da 500 euro: ecco come funziona

| 15/05/2020 11:30

Bonus vacanze: tante polemiche, arriva il chiarimento

Bonus Vacanze | Il Coronavirus continua ad essere una vera e propria spina nel fianco per tutti noi italiani, ma dall’altra parte possiamo essere ottimisti per quanto riguarda i continui miglioramenti nella nostra nazione. Il Governo sta lavorando parecchio in questa Fase 2, e intanto in questi ultimi giorni sono nati diversi nuovi decreti, e cosa più importante sono stati emessi diversi bonus, tra questi anche quello vacanze. Stiamo parlando di un contributo fino a 500 euro per le spese sostenute per soggiorni in ambito nazionale in alberghi, campeggi, villaggi, bed & breakfast.

Un contributo al quale possono accedere le famiglie con un reddito Isee fino a 40 mila euro, modulato in base alla numerosità del nucleo familiare: 500 euro per le famiglie composte da 3 o più soggetti, 300 per le famiglie di due persone e 150 per le famiglie mononucleari.

Questo incentivo potrà essere speso dal 1 luglio al 31 dicembre 2020, e mentre l’80% sarà uno sconto relativo alla struttura, il restante 20% sarà una detrazione dall’imposta sul reddito. Le polemiche però non stanno affatto mancando, e soprattutto l’ex Premier Salvini si sta schierando dalla parte di alcuni albergatori infuriati.

vacanze

Bonus Vacanze: come funzionano i pagamenti

Come funziona il pagamento? Il pagamento del servizio reso dal singolo albergo, agriturismo o bed & breakfast deve essere fatto senza l’ausilio di un altro operatore telematico o agenzia che sia diversa da un tour operator o da un agenzia di viaggio.


Continua a leggere