Serie A, c’è accordo il Lega: spunta la data per la ripresa

| 13/05/2020 19:00

L’assemblea della Lega di Serie A ha indicato una data: il 13 giugno potrebbe essere finalmente il giorno del ritorno al calcio giocato.

Serie A, si torna al calcio giocato

Si comincia da qui ad un mese esatto: le squadre del massimo campionato hanno bene in testa cosa vogliono fare. L’obiettivo è terminare tutto entro il 2 di agosto, in tempo per l’inizio delle coppe europee. C’è spazio anche le semifinali di Coppa Italia, previste per l’1 e del 22 luglio. Si giocherà ogni 3 giorni per poter concludere tutto. Il tutto mentre la FIGC affermava di aver recepito le indicazioni del Comitato Tecnico-Scientifico e soprattutto nello stesso giorno delle nuove parole di Spadafora, che hanno invece frenato gli entusiasmi.

Le opzioni sul tavolo erano 2: a quanto si apprende da Sportmediaset, c’era una minoranza di club che ha votato per ricominciare a giocare il 20 giugno. La maggior parte delle società invece, ha optato per una ripresa rapida, in modo da lasciarsi più margine per giocare le coppe europee.

Ripresa Serie A, decide il governo

Dalla prossima settimana potranno riprendere le sessione di allenamento di gruppo. Ma la partita continuerà a giocarsi nelle stanze di Palazzo Chigi: sarà infatti Conte ad avere l’ultima parola. Molto dipenderà anche però dal parere del CTS rispetto al nuovo protocollo da adottarsi per l’inizio del campionato, visto che quello attuale è stato approntato soltanto per gestire gli allenamenti in gruppo.


Continua a leggere