Il bollettino della Protezione Civile di oggi domenica 10 maggio

| 10/05/2020 17:48

Sta per arrivare il bollettino della Protezione Civile rispetto alla guerra al covid-19 per quanto riguarda l’Italia.

I dati della Protezione Civile rispetto alla lotta al coronavirus

Anche quest’oggi si conferma la tendenza positiva rispetto all’indietreggiare dell’epidemia sul territorio italiano. Cala il numero dei ricoverati in terapia intensiva (che è il dato più importante per quanto riguarda l’emergenza sanitaria), così come quello dei contagi e degli attualmente positivi (che rileva chiaramente nelle riflessioni sulla ripresa economica).

Il dato più confortante è quello dei nuovi contagi (802), mai così pochi dal 6 marzo a questa parte. Il numero di vittime quest’oggi è stato di 165 persone: ancora altissimo, ma inferiore di molto a quello di ieri e mai così basso dall’inizio del lockdown deciso lo scorso 9 marzo.

I numeri della PC di Angelo Borrelli

Attualmente in terapia intensiva ci sono 1027 persone, 7 meno di ieri. Anche i ricoverati con sintomi sono in calo: -216 rispetto a ieri, per un totale di 13.618 persone. In isolamento invece presso il proprio domicislio ci sono 68.679 persone (-1295 rispetto a 24 ore fa). Il totale di positivi al momento è di 83.324. Il rapporto tra tamponi fatti e casi individuati è di 1 malato ogni 64,4 tamponi fatti, il 1,6% come ieri.

Dei 802 tamponi positivi rilevati oggi, la maggior parte sono in Lombardia, con 282 nuovi positivi (il 35,1% dei nuovi contagi). Le altre regioni più colpite sono ancora Piemonte (116), Emilia (77) e Veneto (51).

coronavirus bollettino 2 maggio


Continua a leggere