Fiorentina, Commisso: “Non si può andar avanti con stadi di 50 anni fa”

| 09/04/2020 00:59

Notizie Fiorentina, Commisso: “Non si può andar avanti con stadi di 50 anni fa”

Ultime Fiorentina |  Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, ha parlato nel corso di un’intervista concessa a RegginaTV:inter-fiorentina commisso

Ultime Fiorentina, parla Commisso

“E’ un momento straordinario, mai in vita mia ho visto una cosa così. Noi abbiamo un’azienda grande qui negli USA, ci sono tanti dipendenti. Spero che finisca presto, credo debbano essere mandati più soldi nelle zone che sono state colpite. Marcello Lippi? E’ uno dei miei eroi. Nel giorno del Mondiale vinto ero a Firenze, a Villa San Michele per vedere la partita con i miei amici”.

Fiorentina? “Nello spazio di otto mesi abbiamo speso oltre 300 milioni. Dieci anni fa la Fiorentina aveva 100 milioni di incassi, al 21° posto in Europa. Ora gli altri incassano oltre 400 milioni e noi siamo al 93° posto: le squadre inglesi e spagnole sono andate avanti, noi no. Lo stadio è importantissimo per la Fiorentina, non si può andare avanti con stadi di novanta anni fa. Bisognerebbe capire che siamo in recessione e chi vuole investire nello sport andrebbe difeso, si sbrighino a fare norme adeguate. In Italia anche se devi fare una cosa buona devi rivolgerti alla politica. Negli USA non va così. L’Italia è un grande paese e non può andare avanti come 50 anni fa perchè l’economia corre”.


Continua a leggere